Smartphone: le vendire Huawei superano quelle di Apple in Europa

Pubblicità

Se escludiamo Apple e Samsung, i due brand più conosciuti e venduti al momento quando si parla di telefonia, c’è un marchio cinese che negli ultimi anni ha avviato una vera e propria scalata verticale. Parliamo ovviamente di Huawei, che da azienda di scarso interesse ha saputo ricamarsi un’importante fetta di pubblico, anche in Italia. A dirlo sono i dati di vendita di una ricerca condotta da Canalys, che affermano come la società cinese abbia nettamente superato Apple per numero di dispositivi venduti in Europa. Huawei avrebbe infatti venduto 38 milioni di smartphone nel solo secondo trimestre di quest’anno, da aprile a giugno, cifra che fa registrare un +20% rispetto agli stessi dati del 2016. Un picco enorme, in grado di superare anche la temuta Apple. Apple che come sappiamo ha però tutt’altro modus operandi, un modello di business completamente differente.

Huawei supera Apple in Europa

Huawei infatti opera più come Samsung, azienda comunque leader del settore in tutto il mondo. La società tende a costruire smartphone di tutte le fasce, dagli entry level ai top di gamma discretamente costosi, grazie ad Android poi riesce ad agguantare davvero una fetta larghissima di pubblico. Apple invece rifà quasi ed esclusivamente al mercato di nicchia, che conosce pregi e limiti del sistema operativo iOS, e spende senza alcun problema dai 400 euro in su, non meno – anzi per avere gli ultimi modelli di iPhone bisogna andare fra i 700 e 1000 euro. Nonostante questo, la scalata di Huawei è davvero colossale, ora il secondo produttore a livello di vendite in tutta Europa.

Leggi anche: Huawei P10: arrivano anche in Italia le colorazioni Greenery e Dazzling Blue

- Pubblicità -
Pubblicità