ASUS presenta la famiglia ZenFone 4, puntando tutto sulla fotografia

Pubblicità

Dopo settimane di indiscrezioni e un corposo leak spuntato sul web, ASUS ha presentato ufficialmente la nuova famiglia di ZenFone 4. Sei modelli con doppia fotocamera, contrassegnati dal motto We Love Photo, “Amiamo le fotografie”. Il marchio dunque punta tutto o quasi sul comparto fotografico per colpire un mercato già saturo di prodotti, eppure costantemente in crescita. Andiamo però a vedere nel dettaglio i modelli presentati: partendo dalla fascia medio-bassa, troviamo ZenFone 4 Max e ZenFone 4 Max Pro, nella fascia media invece ci sono lo ZenFone 4 Selfie e lo ZenFone 4 Selfie Pro, mentre nella fascia alta se ne stanno lo ZenFone 4 e lo ZenFone 4 Pro.

Ecco la famiglia ZenFone 4

Questi ultimi due, i più costosi, offrono un design accattivante, un vetro 2.5D con Gorilla Glass, in particolare il Pro offre uno schermo AMOLED da 5.5 pollici con risoluzione Full HD, processore Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 64 o 128 GB di storage. Leggermente più modesto lo ZenFone 4, con schermo IPS e non AMOLED da 5.5 pollici e risoluzione Full HD, processori Snapdragon 630/660, 4 e 6 GB di RAM, 64 GB di spazio utente. Il Pro vanta una fotocamera da 12 megapixel con apertura 1.7 e una seconda da 16 megapixel con apertira 2.8 e zoom ottico 2x. Lo ZenFone 4 invece presenta una camera da 12 megapixel con apertura 1.8, una secondaria grandangolare da 120 gradi. Lo ZenFone 4 partirà da 399 dollari, per il Pro ce ne vorranno 599

Leggi anche: ASUS ZenFone 4 in arrivo il 19 agosto, evento ufficiale a Pasay

- Pubblicità -
Pubblicità