Acer presenta Holo360 e Vision360, due nuove camere a 360 gradi

Pubblicità

Dopo i primi esperimenti voluti da Samsung e LG, il mercato delle camere a 360 gradi è ormai lanciato a gonfie vele. Anche produttori come Nikon hanno deciso di produrre camere a 360 gradi, ora invece è il turno di Acer che ha presentato ben due modelli di nuova fattura. Una prima camera standard con schermo touch per il controllo e Android 7.1 installato a bordo; una seconda pensata appositamente per le auto, una dashcam con cui registrare sia l’interno dell’abitacolo che la strada. La prima camera, destinata al mercato consumer d’intrattenimento, si chiama Holo360, al suo interno troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 625, un modulo LTE per la trasmissione dei dati cellulari, uno schermo da 3 pollici e tutte le app Android per condividere immediatamente ogni contenuto sui social network.

Acer presenta due nuove camere 360

La camera è in grado di girare video a 360 gradi a risoluzione 4K. Per l’auto invece c’è la Vision360, pensata quasi ed esclusivamente per essere una “scatola nera” da viaggio. Ogni incidente infatti sarebbe registrato sia fronte strada che internamente, per controllare di chi è la colpa e le condizioni e la reazione dei passeggeri. La Vision360 registra costantemente, ma solo in caso di urto salva la clip e la spedisce nel cloud con tanto di coordinate GPS. Il GPS può servire anche per ricordarci l’ultimo parcheggio della vettura. Le camere arriveranno sul mercato entro la fine del 2017 e costeranno 429 dollari la Holo360, 349 la Vision360.

Leggi anche: Samsung ha presentato i nuovi Gear VR, Gear 360 e il dock DeX

- Pubblicità -
Pubblicità