Home TV David Bowie aveva firmato per un cameo nel nuovo Twin Peaks

David Bowie aveva firmato per un cameo nel nuovo Twin Peaks

CONDIVIDI
David bowie

Che la genesi del sequel di Twin Peaks fosse stata lunga lo sapevamo, ma addirittura che anche David Bowie avesse già firmato per apparire in un cameo è una novità. Il grande artista, scomparso per un male incurabile lasciando un vuoto incolmabile nel mondo, aveva preso accordi prima ancora di apprendere della sua malattia.

David Bowie aveva anche firmato perché fossero riutilizzate delle immagini del film Fuoco cammina con me, del 1992, che lo vedevano nei panni dell’agente FBI Phillip Jeffries. Nello stesso ruolo, il Duca Bianco sarebbe tornato all’interno della terza stagione.

David Bowie per David Lynch

A confermarlo è stata Sabrina Sutherland, produttrice esecutiva della serie. “Bowie ci aveva dato il suo permesso di utilizzare le clip in questa stagione”, aveva risposto ai fan in una chat su Reddit, subito ripresa dai media statunitensi e poi diffusa a macchia d’olio.

Per questo nella terza stagione di Twin Peak la puntata numero 14 è stata dedicata a David Bowie, che compare nelle clip del film che diede poi origine alla magnifica serie TV. “In memory of David Bowie” compare in sovrimpressione. Fu Bowie stesso ad approvare questo utilizzo. Sembrerebbe che il sodalizio fosse nelle corde dell’artista, ma non sapremo mai a cosa avrebbe portato.

L’Alieno ha lasciato questa terra il 10 gennaio 2016, molto prima che le riprese della terza stagione iniziassero. La fortuna di questo ritorno di Twin Peaks è stata planetaria e senza precedenti.

Leggi anche: David Bowie trionfa ai Brit Awards – A un anno dalla morte, è il miglior artista