Milo Manara omaggia Brigitte Bardot con una statua

Pubblicità
Pubblicità

Il nostro illustratore più famoso nel mondo, uomo gentile e molto colto, un autentico generatore della bellezza, soprattutto femminile. Milo Manara ha proseguito con i suoi omaggi alle donne più belle del cinema e adesso, per colei che è un’autentica icona, del cinema e della sensualità nella cultura pop, ha disegnato e realizzato addirittura una statua.

La città di Saint-Tropez ha deciso di ospitare l’opera in occasione dell’ottantatreesimo compleanno di Brigitte Bardot, per omaggiate proprio l’avvenenza senza tempo dell’attrice. La statua è stata inaugurata ieri, 28 settembre 2017, ed è stata realizzata seguendo i disegni del grande artista.

Milo Manara e Brigitte Bardot

Milo Manara aveva già ritratto Brigitte Bardot su commissione: il banditore d’asta Alexandre Millon gli chiese 25 acquerelli, che furono battuti il 12 giugno 2016 a Parigi. Milo Manara, con la consueta eleganza che circonda la sua figura e il suo erotismo, ha dichiarato: “Per qualcuno della mia età, ma anche – credo – delle generazioni successive, Brigitte Bardot è un mito. Prima di lei, la donna ideale è stata interpretata da Marilyn Monroe. La signora Bardot ha davvero proposto un nuovo modello di donna, emancipata… selvaggia, orgogliosa”.

La statua di Brigitte Bardot è alta 2,5 metri e pesa 700 chili. A realizzarla sono stati gli scultori Liber Milian Garcia e Roberta Castellani nella Fonderia Mariani di Pietrasanta, a Lucca. Donata da Manara alla città di Saint-Tropez, si trova di fronte al Musée de la Gendarmerie et du Cinéma.

All’inaugurazione Brigitte Bardot non era presente, ma c’era suo marito Bernard d’Omale, insieme ad altri esponenti del cinema francese, ai quali ha affidato il messaggio di comunicare “L’immenso onore” che prova. Brigitte Bardot non concede lo sfruttamento della sua immagine dagli anni Settanta, pertanto questa è davvero un’eccezione speciale.

Leggi anche: MACROMANARA: il grande artista dell’erotismo in mostra a Roma

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...