Lamborghini lancia lo LM002, un mostro per ogni tipo di strada

Pubblicità
Pubblicità

Mentre gli appassionati di SUV aspettano con impazienza la presentazione della nuova Lamborghini Urus, la casa italiana ha deciso di servire un goliardico antipasto. Ha infatti presentato la nuova LM002, che riprende i fasti della vecchia Cheetah. Parliamo di un’auto uscita nel 1982, la LM001, dopo un accordo con l’esercito americano andato male nel 1977. Un fuoristrada che in realtà potrebbe essere definito un hummer in piena regola. Quell’auto mitica aveva non pochi problemi, infatti non fu un grande successo commerciale, fra il 1986 e il 1992 ne furono realizzate soltanto 300 unità.

Lamborghini presenta il fuoristrada LM002

Lamborghini

Questa volta però Lamborghini ha fatto sul serio e ha dotato la sua LM002 di un motore in grado di raggiungere i 210 km/h e di accelerare da 0 a 100 in appena 7,8 secondi, che per un’auto di questa stazza è un record. Parliamo infatti di un vero e proprio dinosauro della strada, un mostro largo 2 metri e lungo 4,9, pesante circa 2,6 tonnellate. I suoi angoli le permettono di superare pendenze anche del 120%, è insomma un mostro da fuoristrada, pronto a divorare qualsiasi terreno.

Leggi anche: Lamborghini potrebbe lanciare presto una berlina quattro porte

correlati

Nuova linea Platinum da Prai Beauty

Diventato la “Neck Authority” nel settore della cura e del miglioramento della pelle del collo e del décolleté, PRAI Beauty presenta la nuova linea di skincare Platinum...

Ford presenta la nuova gamma di veicoli elettrificati

Ford, in occasione del Salone di Francoforte 2019, conferma il proprio impegno per un futuro elettrificato. L'Ovale Blu ha presentato la gamma di veicoli...

Mitsubishi presenta Eclipse Cross Knight

Mitsubishi Motors Italia continua ad introdurre sul mercato nuove varianti del modello SUV coupé Eclipse Cross e presenta oggi l’edizione speciale Eclipse Cross Knight,...

Ford GT Carbon Series 2019: la leggerezza mai prodotta

La Ford GT Carbon Series 2019, presto protagonista sui nostri circuiti, sarà una delle più leggere supercar stradali mai prodotte dall’Ovale Blu e, diversamente...