Gabrielle Chanel, la nuova borsa che porta il nome del fondatore della Maison

Pubblicità
Pubblicità

Nel febbraio del 1955, quando Gabrielle Chanel ha creato una borsa che ha liberato i movimenti delle donne, ha rivoluzionato il mondo della moda e degli accessori. Per più di 30 anni Karl Lagerfeld (Direttore Artistico Maison Chanel) ha continuato questa tradizione arricchendone l’eredità. Oggi lancia una nuova borsa, la GABRIELLE CHANEL. Introdotta durante la sfilata primavera-estate 2017 Ready-to-Wear, questa borsa trae lo spirito futurista con un occhiolino malizioso a Gabrielle Chanel. Questo abbinamento di bellezza e praticità, di forza ed eleganza, è perfettamente incarnata dal sacchetto di GABRIELLE CHANEL. Montato su una base rigida termoformata, il corpo principale della borsa è estremamente leggero e ultra-morbido: la struttura a contrasto le conferisce una perfetta stabilità.

Il cinturino regolabile è dotato di una doppia catena intrecciata in pelle in metallo dorato e argento. Un dettaglio originale che permette tre diversi modi di indossarlo: sulla spalla, attraverso il corpo o entrambi allo stesso tempo.

Gabrielle Chanel

Realizzata in vitello invecchiato con un corpo trapuntata e una base liscia, in Unicolours o bicolori nere o bianche (nero/bianco, blu/nero, beige/nero), il sacchetto GABRIELLE di CHANEL si presenta come una versione hobo, disponibile in tre formati: zaino, grande shopper e una borsa elastica contenuta in un contenitore rigido. Questa borsa esiste in numerose versioni: oltre alla versione in pelle è stata realizzata anche in pitone nero e anche le tonalità variano dal giallo, rosa, rosso, blu e verde acqua. Il rivestimento è un panno color granato, l’ultimo riferimento alle prime borse create da Gabrielle Chanel.

Con il sacchetto GABRIELLE di Chanel, Karl Lagerfeld rinnova i codici distintivi del marchio e perpetua la storia della Maison. Un bellissimo omaggio al suo fondatore che ha sempre messo il comfort e la libertà delle donne al centro di tutte le sue creazioni.

Gabrielle Chanel

Con il lancio della sua nuova borsa che porta il nome del fondatore della Casa, Karl Lagerfeld ha invitato Kristen Stewart, Cara Delevingne, Pharrell Williams e Caroline de Maigret a darci la propria visione di Gabrielle Chanel.  “Tutti la chiamavano Coco, ma il suo vero nome era Gabrielle. È il nome perfetto per una borsa che ha tutti i codici di Chanel”, spiega Karl Lagerfeld.

www.chanel.com

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...