Brikmania: ragazzi scalmanati distruggono il Titanic di LEGO a Roma

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante gli sforzi del Governo e del Ministero dei Beni Culturali fatti negli ultimi anni, l’Italia resta ancora oggi fanalino di coda della cultura in Europa. Non basta stilare un elenco di mostre e iniziative, serve analizzare la cultura sociale e popolare che vi sta dietro l’arte che arriva nel nostro Paese. Livelli che spesso toccano minimi storici, come ad esempio dopo ciò che è avvenuto alla mostra Brikmania a Roma. L’esposizione ha chiamato a raccolta dal mondo diverse opere realizzate con mattoncini LEGO, tutti veicoli storici ricostruiti nei minimi dettagli, fra cui uno spettacolare Titanic lungo sette metri. Peccato però che domenica sera, in fase di chiusura, due ragazzini di 10 e 12 anni sfuggiti al controllo dei genitori abbiano distrutto parzialmente l’opera.

Distrutto un Titanic di LEGO a Brikmania

I ragazzi si sono arrampicati e hanno saltato sulla nave di LEGO, facendo staccare molti pezzi e danneggiandone altri realizzati ad hoc per l’opera. Un disastro immane, costato alla famiglia 1.500 euro di multa e una gran vergogna. Il museo invece ha dovuto richiamare d’urgenza due artisti per ricostruire l’opera nel più breve tempo possibile e fare una stima dei pezzi da riordinare. Ancora una volta abbiamo fatto una pessima figura davanti all’intera Europa, mostrando davvero poco rispetto davanti all’arte – scambiata evidentemente per un gioco.

Leggi anche: LEGO Worlds in arrivo a settembre per Nintendo Switch

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...