ZTE lancia Axon M, il primo smartphone pieghevole del mercato

Pubblicità
Pubblicità

Ormai sono diversi anni che il settore smartphone ci regala pochissime emozioni, correlate strettamente a novità sbalorditive. Tutti i modelli si assomigliano fra loro, salvo alcuni casi eccezionali, ad esempio nell’ultimo anno si è spinto molto sui telefoni borderless, ma non è stata una novità in grado di sconvolgere il mercato. ZTE, il produttore cinese, ha deciso di lasciare un segno importante nel settore presentando il primo smartphone con schermo pieghevole della storia. Parliamo di Axon M, un dispositivo che può richiudersi come un libro e aprirsi all’occorrenza mostrando due schermi Full HD. Entrambi sono da 5.2 pollici, mentre il telefono è mosso da un processore Qualcomm Snapdragon 821, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria Storage.

ZTE ha lanciato il primo smartphone pieghevole, Axon M

Forse un po’ piccolina la batteria, di appena 3.180 mAh, forse non abbastanza per reggere due schermi accesi in contemporanea per un lungo periodo di tempo. Il sistema operativo installato di default sarà Android 7.1.2 Nougat, anche se prossimamente verrà aggiornato ad Oreo. Completano poi il quadro il jack audio da 3.5mm, la porta USB-C, il lettore per le impronte digitali. Sicuramente è un dispositivo acerbo che fatica a esaltare davvero, infatti una volta aperto sembra di avere due smartphone affiancati, non uno schermo intero, però è sicuramente un primo passo verso qualcosa di nuovo.

Leggi anche: Razer Phone: in arrivo lo smartphone pensato per il gaming

correlati

La stagione estiva del Borgobrufa SPA Resort

La stagione estiva 2021 del Borgobrufa SPA Resort***** di Torgiano, in Umbria, si apre con una spettacolare novità: l’Imperial Emotion Suite & SPA. Uno spazio complessivo di 460 mq,...

La collezione CHANEL Coco Beach 2021

Volto della campagna CHANEL COCO BEACH 2021, fotografata da Oliver Hadlee Pearch, la cantante Angèle incarna giovinezza, vitalità e gioia. Dedicata alla spiaggia, questa linea presenta motivi...

Pride Month: su ARTE.TV tre documentari che celebrano i diritti e l’orgoglio della comunità LGBTQIA+

In tutto il mondo giugno significa “Pride Month”: 30 giorni per celebrare ufficialmente l’orgoglio della comunità LGBTQIA+, di cui fanno parte persone Lesbiche, Gay,...

Fondazione Carla Fendi al 64° Festival di Spoleto

Fondazione Carla Fendi farà un omaggio alla città di Spoleto, attraverso due grandi artisti che hanno vissuto e lavorato in quel territorio dalla fine...