Ufficiale il Razer Phone: un concentrato di potenza pensato per i gamer

Pubblicità

Di nuovi smartphone il mercato è ormai pieno fino all’orlo, c’è però ancora chi ha voglia di svettare e proporre cose “nuove” nel settore. Oggi parliamo di Razer, azienda conosciuta soprattutto dagli amanti dei videogiochi, che ha pensato di lanciare uno smartphone interamente dedicato al gaming. Il nuovo Razer Phone non a caso offre un display da ben 120 Hz IGZO WQHD da 2560×1440 pixel e 5.72 pollici, e i gamer sanno bene quanto la velocità di refresh rate dello schermo sia importante per giocare. Inoltre è il primo telefono a usare la tecnologia G-Sync di NVIDIA, che di norma si utilizza su monitor da scrivania di alta fascia. Razer non ha poi dimenticato l’audio, installando per la prima volta in un dispositivo simile la tecnologia THX con supporto al Dolby Atmos.

Ufficiale il nuovo Razer Phone

La potenza di calcolo invece è affidata a un Qualcomm Snapdragon 835 e 8 GB di RAM, con 64 GB di memoria disponibile per salvare giochi e applicazioni. Nessun compromesso neanche lato fotografico, con due camere posteriori da 12 megapixel con tecnologia Seamless Zoom. Nessun risparmio neppure sulla batteria, da 4.000 mAh e pronta a durare l’intera giornata e oltre (almeno con un utilizzo medio). Certo il prezzo del Razer Phone si fa sentire, 769 euro, sarà disponibile il prossimo 17 novembre.

Leggi anche: Ford presenta le panchine solari che ricaricano lo smartphone senza fili

- Pubblicità -
Pubblicità