Microsoft lancia il visore a ologrammi HoloLens in Italia e nel mondo

Pubblicità

Negli ultimi anni si è parlato tantissimo di realtà virtuale, realtà aumentata e ologrammi, soltanto ora però queste tecnologie stanno diventando a fuoco. Più della virtuale, è la realtà aumentata a far parlare di se sempre più spesso, grazie alle nuove app disponibili per iPhone e soprattutto i Microsoft HoloLens, visori evoluti in grado di mostrare veri e propri ologrammi davanti ai nostri occhi, all’interno di una stanza reale. I visori evoluti di Redmond sono stati per anni in sviluppo, in fase di testing e rivolti esclusivamente a sviluppatori coraggiosi, oggi invece gli HoloLens diventano realtà, rendendosi disponibili alla vendita pubblica. Sono 39 i Paesi nel mondo che possono commercializzare gli HoloLens, 29 dei quali sono Europei.

Gli HoloLens di Microsoft arrivano in Italia

Non manca infatti l’Italia, anche se il prezzo resta proibitivo esattamente come il lancio della versione beta. Parliamo di 3000 dollari, una cifra proibitiva che rende gli HoloLens ancora inaccessibili a molti, come forse è giusto che sia. Ancora gli applicativi sono pochi e sperimentali, ci vorrà ancora qualche anno perché tutto sia funzionale e sfruttabile su larga scala. È però un buon segno da parte di Microsoft, significa che la tecnologia è viva e vegeta e che la sperimentazione sta andando avanti. L’era degli ologrammi è sempre più vicina.

Leggi anche: Gli HoloLens di Microsoft disponibili per gli sviluppatori senza liste d’attesa

- Pubblicità -
Pubblicità