iPhone X e TIM: ecco le tariffe per prendere lo smartphone a rate

Pubblicità

Lo scorso 3 novembre Apple ha lanciato sul mercato il nuovissimo iPhone X, uno smartphone che taglia i ponti con il passato e dice addio al tasto Home. Inoltre dice addio anche alle cornici dello schermo, che diventa parte di tutta la sezione frontale. Da giorni ormai si fanno le code nei negozi per averne uno, gli Apple Store come i negozi degli operatori, TIM ad esempio ha appena ufficializzato le tariffe per prenderlo in abbonamento e a rate. Le rate mensili previste per gli iPhone X sono pari a 35 euro per 30 mesi con anticipo di 149 euro, almeno per il modello da 64 GB. Per quello da 256 GB bisogna sborsare 319 euro, per un’offerta che prevede anche 2 GB aggiuntivi di navigazione.

Come prendere iPhone X con TIM

In alternativa è anche possibile attivare TIM Next, il servizio che permette di avere un nuovo iPhone ogni anno. Con TIM Next Unlimited si ottiene un iPhone X con un anticipo di 199 euro e rate da 59,90 euro, sempre per il modello da 64 GB, per quello da 256 l’anticipo è di 349 euro. Inclusi nell’offerta anche 20 GB di navigazione e minuti illimitati di chiamata, in aggiunta alla protezione da danni accidentali. Viene coperto anche il furto aggiungendo 8,90 euro al mese.

Leggi anche: Colpo grosso in un Apple Store di San Francisco: rubati 313 iPhone X

- Pubblicità -
Pubblicità