La Diamond bag di Ballantyne è tornata sotto una nuova veste

Pubblicità
Pubblicità

La nuova versione della Diamond Bag di Ballantyne per la SS 2018 è ispirata al modello che negli anni 60 aveva conquistato la Regina Elisabetta II, da sempre estimatrice del brand. La Diamond Bag era la borsa da cui la regina non si separava mai, portandola con sé a tutti gli eventi più importanti come all’annuale Royal Ascot Meeting.

Ballantyne ripropone oggi la sua It Bag sotto una nuova veste, moderna, raffinata e geometrica. Le mani esperte degli artigiani hanno saputo lavorare questa borsa-gioiello nei minimi particolari, donandole la preziosità di un diamante Made in Italy. Lussuosa e ricca di sfaccettature, la Diamond Bag trova la sua espressione simbolica nella piccola chiusura girevole a forma di diamante con i vertici smaltati di un elegante blu profondo.

Ballantyne

Rifinita fino nei minimi dettagli, la borsa presenta preziosi dettagli artigianali come l’arricciatura del pannello laterale, il raffinato intarsio del manico, che si fonde in modo armonico nel punto in cui si unisce con il battente della borsa, e l’interno foderato con un morbido panno nabuccato. Il logo in versione dorata è stampato sul pannello frontale della borsa, mentre all’interno si trova il numero di serie, che ne sancisce l’irripetibilità.

L’unico problema che può creare questa borsa è l’imbarazzo della scelta: è infatti disponibile in 22 colori e 3 diverse lavorazioni del pellame; in vitello liscia, palmellata o martellata. La Diamond Bag sarà disponibile nei negozi a partire da fine novembre, un’anticipazione della collezione in vista del Natale.

www.ballantyne.it

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...