the WALL: a Bologna una mostra su tutte le dimensioni del muro

Pubblicità
Pubblicità

Muro, oggetto culturale, archetipo e superficie, è al centro della mostra the WALL. History|Art|Multimedia ospitata a Palazzo Belloni, a Bologna ,dal 24 novembre al 6 maggio 2018.

L’esposizione, la terza nel suo genere dopo Bologna Experience e Dalì Experience, prosegue un percorso che ha inaugurato un nuovo concetto di mostra: il fruitore è libero di esplorare attivamente uno spazio moltiplicato da soluzioni tecnologiche e creative. Tre progetti che hanno reso lo storico palazzo bolognese un luogo liminale, dove si incontrano linguaggi ed esperienze.

the WALL: tutte le dimensioni del muro

the WALL popone un viaggio attorno e dentro al Muro, superandone la staticità bidimensionale per condurci in un percorso tra la storia, l’arte e la multimedialità.
La mostra parte dal simbolo stesso dell’incomunicabilità e dell’esclusione, e ne fa il protagonista di un’operazione culturale disvelatrice, che apre molteplici prospettive. Il visitatore, non più spettatore inerte, è lasciato libero di esplorare attivamente le installazioni multimediali, in uno spazio moltiplicato da soluzioni tecnologiche e creative.

La mostra è un invito a scoprire il muro psicologico (isolamento, incomunicabilità), il muro pubblico (la pubblicità. Le bacheche virtuali e non), il muro funzionale (pareti, case, cinte e chiostri), il muro sociale (il tema dell’esclusione, del ghetto, dell’accessibilità), il muro politico (la segregazione, i confini, ma anche la privacy), il muro espressivo (murales, graffiti e street art), e il muro della memoria (lapidi, monumenti, cippi e memoriali).

Ognuna di queste dimensioni è esplorata attraverso installazioni interattive, realizzate appositamente per la mostra, e con opere d’arte a tema, realizzate da artisti di diverse epoche, da Piranesi a Pomodoro, da Fontana a Christo, dai Pink Floyd alla giovane artista giapponese Hitomi Sato.

Leggi anche: Mao e la Rivoluzione Culturale Cinese in mostra a Milano

correlati

Straordinaria fonte di idratazione con Hydra Beauty by Chanel

La ricerca CHANEL ha rivelato l'incredibile potere della camelia bianca attraverso la creazione di principi attivi esclusivi con eccezionali proprietà idratanti. Sviluppati dai fiori della pianta di camelia, sprigionano...

Monet: 10 cose da sapere sull’artista e le sue opere

Oscar Claude Monet, che tutti conosciamo semplicemente come Monet, nacque a Parigi nel 1840 ed è considerato uno dei padri fondatori di uno dei...

Frasi sui nonni: assenti, che non ci sono più e nonni e nipoti

Che siano al nostro fianco o che siano lontani o che siano in cielo, i nonni sono la cosa più preziosa che abbiamo anche...

Il regalo perfetto per ogni mamma con Pandora

Se sei alla ricerca del regalo perfetto per la festa della mamma, scegli dei gioielli classici Pandora perché dimostrano tutto il tuo affetto. In questa...