Natalie Imbruglia: dieci curiosità sulla cantante di Torn, Shiver, e Want

Pubblicità
Pubblicità

Natalie Imbruglia è la cantante che ha segnato la memoria collettiva degli anni Novanta e dei primi Duemila. Nata il 4 Febbraio 1975, è australiana, naturalizzata britannica. È cantante e cantautrice, modella, e attrice. Tra si suoi singoli più famosi, gli indimenticabili Torn, Shiver, e Want.

Gli inizi di Natalie Imbruglia: Torn

1) È nata in australia, ma il padre è di origini italiane. La madre ha antenati inglesi, scozzesi, gallesi e irlandesi. Ha studiato danza all’età di quindici anni, ma ha lasciato la scuola all’età di sedici per diventare attrice. La sua carriera ha preso ancora un’altra direzione nel 1994, quando si è trasferita nel Regno Unito per diventare cantante.

2) Ha recitato nei panni di Beth Brennan nella soap opera australiana Neighbours. Tre anni dopo aver lasciato il programma, è uscita Torn, che arrivò seconda nelle classifiche UK nel novembre 1997. Torn è in realtà una cover di una canzone della band Ednaswap. Curiosità: nel 2011, fu la canzone più passata nelle radio australiane a partire dal 1990, con una media di 75 volte al giorno.

3) Ha ricevuto un MTV Award come Best New Artist nel 1998, e ha ricevuto tre nomination consecutive ai Grammy nel 1999.

Natalie Imbruglia in Johnny English

4) Natalie Imbruglia è anche attrice, ed è comparsa nel 2003 nel film Johnny English, a fianco di Rowan Atkinson, nei panni di una donna forte, sicura e indipendente. Un personaggio inizialmente misterioso, è stato molto divertente da interpretare per l’attrice, anche perché le ha datto la possiblità di fare tante cose diverse: ballare, combattere, correre in moto.

5) Nei primi anni duemila, ha frequentato l’attore della serie americana Friends David Schwimmer, e si dice che ci sia stato qualcosa anche con il Principe Harry.

6) Il nome dell’album White Lilies Island, uscito nel 2001, viene dalla vita di Natalie. Infatti, è il nome di un posto dove ha vissuto, vicino al Tamigi a Windsor. L’album segna la carriera di Natalie come cantautrice: è co-autrice di tutte le tracce, scritte e composte nell’arco di tre anni.

Natalie Imbruglia e Shiver

7) L’album Counting Down the Days è uscito nell’aprile 2005, e contiene quella che è probabilmente la canzone più famosa di Natalie Imbruglia, Shiver, come primo singolo. La canzone divenne il suo singolo più passato alla radio nel Regno Unito dai tempi di Torn. Fu in cima alle classifiche del Regno Unito per settimane, e diventò la canzone più suonata del 2005. Il successo non fu solo del singolo Shiver: Counting Down the Days divenne invece il suo primo album a salire in cima alle classifiche.

8) Il giorno di capodanno 2003, Natalie Imbruglia si è sposata con il suo compagno di tre anni Daniel Johns, il frontman della band Silverchair. La cerimonia ebbe luogo in spiaggia a Port Douglas, Australia. Mentre lei viveva a Windsor, in Inghilterra, lui viveva in Australia, a Newcastle. Il loro divorzio è stato annunciato nel Gennaio 2008, dicendo che vivevano troppo lontani.

Natalie Imbruglia Hot

9) Nel 2004, Natalie Imbruglia è stata nominata la sesta tra le bellezze naturali di tutti i tempi. Nel 2015, a quarant’anni, ha sfoggiato un bikini e un corpo fantastico, frutto di dieci anni passati a prendersi cura di se stessa.

10) C’è stata una pausa di dieci anni nella sua carriera. Con la fama, infatti, erano arrivati anche i problemi, e Natalie decise di sparire dalla scena pubblica. In un’intervista ha dichiarato: “Non penso che sia qualcosa dovuto alla depressione o cose del genere: semplicemente sentivo la necessità di stare lontana da tutto e da tutti, di isolarmi. Ma ho vissuto anche dei momenti terribili. Mi ricordo di essere diventata agorafobica, mi nascondevo dalle persone. In quel momento avevo un grandissimo successo, ero ricca ed anche terribilmente infelice. Per guarire ho fatto ricorso alle mie origini italiane, ed ho mangiato tantissima pasta. E devo dire che ha funzionato“.

La cantante ha ora 43 anni, e viene da un tour acustico con il quale ha promosso il suo nuovo album, di prossima uscita. Sembra felice, ora, e mostra un equilibrio invidiabile. Quando le è stato chiesto come si sente riguardo ai quarant’anni, ha affermato di esserne felice e orgogliosa. Ha dichiarato di sentirsi una persona più matura e saggia. In un’industria che ha paura dell’invecchiare, lei ha affermato di aver felicemente festeggiato il traguardo.

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...