Giochi per bambini: gratis, online e da fare in casa

Pubblicità
Pubblicità

Combinare fantasia, divertimento e istruzione è uno dei dilemmi principali quando si parla di bambini. Soprattutto se c’è necessità di restare in casa, può diventare difficile trovare le attività giuste per i bambini, per destare il loro interesse, attenzione e creatività. Come far passare un pomeriggio diverso e divertente ai vostri bambini, dove trovare giochi online istruttivi, e quali tipi di regali scegliere: ecco i nostri consigli sui giochi per bambini.

Giochi online gratis per bambini

giochi per bambini

Cominciamo con i giochi per bambini online. La difficoltà sta nel trovare giochi sicuri e istruttivi, con i quali il vostro bambino di possa rilassare in tutta sicurezza, e che diano la possiblità anche di istruire i bambini: colori, piccole attività, e tutti i loro personaggi preferiti. Si trova davvero tutto.

Quando si lasciano i bambini al computer, è sempre una buona idea supervisionarli. Insieme si possono esplorare siti come PaginaInizio. Sul sito, i giochi online per bambini sono gratis e divisi per categorie: ci sono Peppa, Dora, le Winx, Topolino, giochi per femminucce e maschietti, giochi per esercitare le parole e la memoria, così come giochi per esercitarsi con i numeri e le forme. Inoltre, sono divisi per età: per essere sicuri di trovare i goichi che più possono aiutare i bisogni specifici del vostro bambino e per attirare sicuramente la sua attenzione. Ci sono giochi per bambini di 3-5 anni, e di 6-9 anni. Inoltre, Childsplay è una risorsa di videogiochi istruttivi per bambini online gratis che è possibile utilizzare anche offline.

Giochi per bambini di 3-5 anni

giochi per bambini

Per passare del tempo insieme in casa, è sempre bello organizzare delle attività che garantiscano il divertimento di grandi e piccini. Tra i migliori giochi da fare insieme? Quelli creativi. Colori, scatole, musica: chi più ne ha, più ne metta.

I migliori giochi per bambini da 3-5 anni non sono difficili da organizzare: bastano fogli e matite colorate per risvegliare la loro fantasia. Se ci sono tanti bambini, magari per una festa, perché non fargli realizzare un grande disegno componibile tutti insieme, magari un gigantesco e bizzarro mostro a tante mani!

Se il tempo lo permette, i giochi all’aperto funzionano sempre: magari qualche gioco con la palla o con l’acqua. Basta qualche secchiello d’acqua e spugne o bicchieri: e una battaglia a colpi di spruzzi è pronta per cominciare. In casa, provate ad usare mini palline di carta o palline da ping pong: si traccia una riga di partenza e una di arrivo, e ogni giocatore dovrò soffiare la pallina fino al traguardo.

Giochi per bambini di 6 anni

giochi per bambini

Per i bambini più grandi, si può passare a giochi un po’ più complicati. Un classico è stop dancing: mettete della musica amata dai vostri bambini e incoraggiateli a ballare. Quando la musica si ferma, si devono immobilizzare. Fate facce buffe, posizioni strane, e la risata è assicurata. Se volete trasformarlo in una gara, provate la variazione con le sedie: quando la musica si ferma, ogni bambino si deve sedere su una sedia. Ogni volta che la musica si ferma, ci sarà una sedia in meno, e il bambino che rimane senza posto per sedersi viene eliminato.

Per i bambini di sei anni, colorare e disegnare non invecchia mai. Per i bambini creativi: provate con le tempere, gli origami e piccole decorazioni di carta. Provate magari anche a cucinare un dolce: la golosità è un buon modo per spingerli a fare qualche primo lavoretto manuale.

Provate anche dei giochi a squadre, magari all’aperto: chi non ama i classici come bandierina? I bambini vengono messi in riga su due file: in entrambe le file, ogni bambino ha un numero da un in poi. Un adulto si mette in mezzo con un fazzoletto, e chiama un numero: i due bambini con lo stesso numero devono correre per prendere il fazzoletto. Il primo che lo prende, si aggiudica un punto per la propria squadra.

Giochi per bambini dai 2 ai 10 anni: idee regalo

giochi per bambini

Quando si è invitati ad una festa di compleanno, o un bambino a noi vicino compie gli anni, c’è sempre bisogno di ispirazione per trovare il regalo perfetto: i giorni della nostra giovinezza sembrano lontani e i giocattoli sono cambiati. Ecco qualche suggerimento per i giochi per bambini da 2 ai 10 anni da regalare:

Per i bambini più piccoli, dei tre anni circa: tra i giochi migliori ci sono il memory, i libri da colorare, stampini e timbrini, e stencil, così come piccoli giochi che permetteranno loro di sperimentare la vita da “grandi”: piccoli set per picnic, cucinette, per giocare ai dottori, piccole macchinine colorate e dalle forme simpatiche, e Lego dai pezzi grandi per i bambini più piccoli. Per ogni età, ci sono i computer istruttivi come il caro vecchio Sapientino, che è sempre un’ottimo alleato per l’istruzione divertente.

Dai cinque anni in poi i bambini sono già più cresciutelli e hanno la capacità di giocare a giochi più complessi: il gioco dell’oca (in tutte le variazioni possibili), twister, Uno, e giochi creativi come proiettori per disegnare, mandala designer, e Indovina Chi sono perfetti.

Quando i bambini crescono, non è più un problema fare attenzione alle parti piccole: perché non provare con i Lego? Magari ispirati alle loro situazioni preferite: polizia, Star Wars, pompieri, cucine, pirati,… Inoltre, sempre per restare nell’ambito delle costruzioni, perché non pensare a qualche percorso per macchinine componibile, tavoli da lavoro, Monopoly,…

Cosa viene sempre apprezzato? Un bel peluche o un bel libro divertente, da farsi leggere da mamma e papà prima di andare a dormire.

 

Vedi anche: Kit per bambini Sony, Indovinelli per bambini

correlati

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

Biofficina Toscana presenta la linea “I solidi”

Biofficina Toscana, marchio cosmetico eco bio toscano, sin dalla fondazione, punta alla tutela del patrimonio naturalistico della regione toscana, al sostegno delle Aziende agricole del territorio...

Marco Mengoni per la prima volta in live negli stadi

Si chiama “MA STASERA” il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile ovunque dal 18 giugno e che segna il suo ritorno a due anni...

Chef Manon Fleury, il nuovo volto del Monte-Carlo Beach

L’incontro tra il ristorante Elsa e Manon Fleury nel contesto del Monte-Carlo Beach non è sicuramente casuale. Questo luogo leggendario ha infatti visto la propria storia segnata del destino di...