Home People Rania di Giordania: dieci curiosità sulla regina

Rania di Giordania: dieci curiosità sulla regina

rania di giordania

La regina di Giordania è una donna colta, impegnata, e bellissima, e oggi è in prima linea nella lotta all’Isis, diventandone l’icona femminile. È diventata il simbolo di una paese che ha deciso di resistere all’estremismo e di reagire allo Stato Islamico. Una donna potente e impegnata, e da anni simbolo di bellezza, stile e potere femminile. Ecco dieci curiosità su una delle donne che meritano parecchia ammirazione.

Rania di Giordania matrimonio

1. È sposata con il re di Giordania Abdullah II. Si sono sposati con una cerimonia sontuosa nel 1993, sei mesi dopo essersi “innamorati a prima vista” ad una cena. Al matrimonio, la sposa indossava un abito dai bordi e dalle decorazioni dorate, con le maniche corte, disegnato da Elie Saab. Uno degli assistenti della sposa dichiarò, qualche tempo dopo, che la pettinatura dell’allora ventiduenne era talmente alta che le causò dei problemi nell’entrare in auto.

2. Durante un’intervista con una televisione americana, ha rivelato a Barbara Walters che, nel tempo, è riuscita a trovarsi a suo agio nel ruolo assunto in seguito al matrimonio con il Re. Se le persone sono incantate dall’idea di una regina, per lei è diventata vita quotidiana.

Rania di Giordania altezza e peso

3. È alta 1.68 metri e pesa circa 53 chili.

Rania di Giordania figli

4. Ha quattro figli: il principe Hussein (nato nel 1994), la principessa Iman (1996), la principessa Salma (2000), e il principe Hashem (2005).

5. Non è solo regina e attivista, ma trova il tempo per scrivere. In particolare, scrive libri per bambini, e ha pubblicato quattro libri tra cui The Sandwich Swap (“Lo scambio di panini”), che entrò nella lista di bestseller del New York Times.

6. Nel suo tempo libero, le piace fare jogging ascoltando buona musica. Le piace passare il tempo con la propria famiglia e con i suoi amici, e a quanto pare fa degli ottimi cookies con gocce di cioccolato.

Rania di Giordania biografia

7. È di famiglia palestinese, e per questo discussa, ed è nata nel 1970 in Kuwait, dove è cresciuta ed ha ricevuto un’istruzione rigorosamente britannica. Si è laureata all’Università americana del Cairo in Business Administration, e si è sposata nel 1993 con Abd Allah II, re di Giordania, per diventare regina il 7 febbraio 1999. Da allora, si è impegnata notevolmente nella vita civile della Giordania e di altri paesi islamici, rivendicando diritti di donne e bambini, sostenendo il dialogo interreligioso, e promuovendo il micro-credito. È elogiata per le capacità diplomatiche, la sua decisione, il suo garbo e il suo senso di stile: è l’incarnazione dell’Islam moderato e aperto al dialogo.

8. Usa molto i social media, e usa spesso Twitter, Facebook, e YouTube. Al momento, il suo profilo Twitter ha 2.8 follower, tra cui il Principe Charles.

9. In quanto attivista per i diritti delle donne, nel 2009 fu nominata una delle donne più potenti del mondo da Forbes. “È un onore e un privilegio, avere la possibilità di fare la differenza”, ha commentato.

10. Una delle donne più fotografate del mondo, ed è ammirata per il proprio stile e la propria raffinatezza senza sforzo, ed è stata nominata da People una delle donne più belle del mondo.

Rania di Giordania foto

rania di giordania

rania di giordania

rania di giordania

rania di giordania

Vedi anche: Principessa per caso: la sotria da mille e una notte di Ariana Justin

 

Fonti: Blastingnews, Hello Magazine