Movimento e relax all’Alpina Dolomites Lodge sull’Alpe di Siusi

Pubblicità
Pubblicità

L’incomparabile bellezza della natura che d’inverno si tinge di bianco ha i suoi effetti rigeneranti e rilassanti anche quando è il verde dei prati a definire il panorama. Salire all’Alpe di Siusi, altopiano totalmente car free dolcemente adagiato ai piedi delle Dolomiti e caratterizzato dall’inconfondibile skyline del Sassolungo e del massiccio dello Sciliar, vuol dire infatti elevarsi in una dimensione del tutto particolare, dove lasciarsi prendere per mano dall’armonia della natura in ogni stagione. Qui, a 1860 mt, in località Compatsch, sorge l’Alpina Dolomites Health Lodge & Spa, hotel a 5 stelle della catena Leading Hotels of the World la cui struttura, costituita da tre unità collegate fra loro e da un edificio circolare a sé stante, è stata edificata secondo criteri ecologici finalizzati a ottenere il minimo impatto ambientale e un basso consumo energetico, secondo un innovativo concept architettonico che ha fatto suoi i suggerimenti del paesaggio circostante: edifici in legno, pietra e vetro, inseriti perfettamente nell’ambiente coniugano design accattivante e vocazione eco, all’insegna di una sostenibilità a 360°.

Il lodge dispone di 56 tra camere e suite, ambienti accoglienti e spaziosi (dai 50 m² delle camere Superior ai 150 m² delle Suite Alpina Deluxe) con ampie vetrate sulla spettacolare corona delle vette dolomitiche, caratterizzati da arredamenti che interpretano in chiave moderna gli interni tipici dell’Alto Adige, con un personale tocco alpine chic. Gli effetti rigeneranti e rilassanti del paesaggio, uniti all’aria pura dell’alta quota (l’altopiano è totalmente car free), si avvertono sin dal primo momento in cui si arriva qui. La filosofia alla base di Alpina Dolomites è proprio quella di un equilibrio sinergico con la natura, offrendo ai propri ospiti la possibilità di un soggiorno che possa far ritrovare armonia interiore ed energie vitali, delle quali avvertire i benefici a lungo, anche una volta tornati a casa. Un approccio olistico che è il concept intorno al quale ruota l’ampia gamma di proposte dell’Alpina SPA, fiore all’occhiello dell’hotel, premiata nell’ambito degli Spa Traveller Awards come Best Spa Hotel/Resort e per il miglior Programma Detox. I molteplici programmi personalizzati e i piacevoli trattamenti beauty sono infatti mirati al recupero delle energie vitali, attraverso l’eliminazione delle tossine accumulate in città col conseguente rafforzamento delle difese immunitarie.

L’area wellness comprende inoltre piscine panoramiche (interna ed esterna) che si affacciano su un panorama meraviglioso, immerse nel silenzio della natura e lontano dai rumori e dallo stress della città, ambienti sauna (sauna classica finlandese, biosauna alle erbe aromatiche, bagno di vapore salino o aromatico per una pulizia profonda), una beauty farm, irradiata dal sole delle grandi vetrate, con trattamenti estetici di alto livello a base di prodotti naturali del territorio. E ancora, un’attrezzata e modernissima zona fitness, dove riacquistare una perfetta forma fisica con l’aiuto di istruttori qualificati. Tutto è all’altezza dello splendido ambiente circostante: l’ospitalità cordiale, il servizio attento, le squisite creazioni culinarie, l’eccezionale comfort abitativo.

www.alpinadolomites.it

correlati

Le Tre Vaselle, il Resort & Spa immerso in un’atmosfera d’altri tempi

Torgiano, la parte centrale dell’Umbria, in quello che viene definito il “Cuore verde d’Italia” a pochi passi da Perugia e Assisi. Qui, tra dolci...

Giusy Versace – Benefit Gala Dinner

New York si mette a tiro e l’Italia risponde. In occasione della 50esima edizione della Maratona di New York prevista il prossimo Novembre la fondazione IASF presieduta da Alessandro...

Thonet presenta la sedia imbottita 520 di Marco Dessí

Da oltre 200 anni le bellissime sedute senza tempo di Thonet simboleggiano il piacere di ritrovarsi, sedersi insieme e celebrare le gioie della vita. Il progetto 520 che...

Paul Cézanne: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Paul Cézanne fu un pittore francese anche se le sue origini erano italiane. Pare infatti che il suo cognome originario fosse Cesana, e che...