Gioielli in pelle sulla pelle, con il design di Alessandra Pasquetti

Pubblicità
Pubblicità

quesQUELLO è il marchio di accessori da indossare di Alessandra Pasquetti. Creativa, eclettica e piena di idee, ha una grande passione per la pelle, è cresciuta nel calzaturificio del padre, una grande esperienza nell’ambito della calzetteria, ha lavorato come creativa freelance per i migliori marchi italiani del settore e ha una passione per i gioielli vintage.

Nel 2016 decide di coniugare la sua esperienza alla sua visione e crea un nuovoconcetto di oggetto, allo stesso tempo esclusivo e ricercato, da indossare tutti i giorni, in grado di emozionare e di arricchire qualsiasi look, un accessorio in pelle, modulabile, fatto a mano, che è contemporaneamente questo e quello. Da qui l’idea del nome: quesQUELLO. Il brand si rivolge a una donna grintosa e sofisticata, che non ama l’omologazione ma preferisce sperimentare. Unica interprete del proprio stile personale preferisce essere “regina della sua isoletta piuttosto che devota ad un impero”.

Il mondo di quesQUELLO è fatto di contaminazioni e influenze diverse, rielaborate in maniera del tutto personale: spunti naturalistici si affiancano a elementi di arredo urbano, ispirazioni vintage a intuizioni futuristiche, influenze street style ed eco couture. Collane, spille, orecchini e polsiere possono essere personalizzati selezionando diverse combinazioni di struttura e colore. Alcuni pezzi possono essere smontati e montati, semplificati o arricchiti, assumendo forme differenti, attraverso l’uso di piccoli accorgimenti nascosti: clips, automatici e bottoncini. Possono essere indossati come gioielli o applicati come accessori su abiti, borse, calzini e scarpe. Ogni pezzo vive, si modifica continuamente, stimolando la creatività di chi lo indossa.

Alessandra Pasquetti progetta e realizza personalmente il prototipo iniziale e la successiva produzione di ogni pezzo. Utilizza pelle rigorosamente conciata e lavorata in Italia, di recupero o fine serie, di produzione e personalizzata; abbinata ad una piccola parte di minuteria e metallo rigorosamente nickel free, caucciù e tessuti. Ogni pezzo è lavorato artigianalmente tanto che lo stesso ornamento può avere sfaccettature sempre diverse. A sottolineare il dna liquido del marchio, è la scelta di nomi composti per definire, oltre che il nome del brand, anche i diversi articoli della collezione. Ci sono per esempio la collana arcoBALENO, la spilla agroDOLCE, le polsiere gentilDONNA o gli orecchini fuggiFUGGI.

La collezione si divide in cinque temi:

  • Fiori, che sia uno solo o una cascata voluttuosa di piccoli petali, da un tocco romantico e delicato all’outfit.
  • Onde, calibrate su altezze differenti sono sfarzose e minimal allo stesso tempo.
  • Pieghe e plissé, d’ispirazione volutamente rétro. Trasformano i colletti settecenteschi in ornamenti in pelle radical chic.
  • Frange, dallo stile rock, sono in grado di dare un’anima strong anche a una semplice T-shirt bianca.
  • Ruffle, piccole increspature che movimentano i collettini in pelle con un tocco bon ton alla parigina.

correlati

Spiagge Toscana: le 10 più belle da vedere assolutamente

Tra le coste del Centro Nord Italia una delle più belle è sicuramente quella della Toscana. Le spiagge della Toscana infatti sono molto amate...

Victoria Justice: 10 cose che non sapete su di lei

La Tori Vega di Victorious, Victoria Justice è stata la protagonista di uno show creato appositamente per lei. Costantemente impegnata tra musica, recitazione, e...

IWC Schaffhausen e Mercedes-AMG presentano l’orologio Pilot’s Watch Chronograph Edition “AMG”

IWC Schaffhausen e Mercedes-AMG hanno presentato il Pilot’s Watch Chronograph Edition “AMG”. Questo orologio è l'ultimo frutto in ordine di tempo della partnership che lega la manifattura di orologi di...

Robert Capa: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue fotografie

Endre Ernő Friedmann, noto a tutti come Robert Capa, è stato uno dei fotografi più famosi del periodo delle guerre. Nato in Ungheria divenne...