Home Arte La pittura ad olio cinese a Roma con la mostra Risonanza Cinese

La pittura ad olio cinese a Roma con la mostra Risonanza Cinese

Risonanza Cinese mostra Vittoriano Roma
Wang Keju, La brezza serale del vasto deserto, 2011. Olio su tela,

Dal 19 luglio al 9 settembre il Complesso del Vittoriano – Ala Brasini ospita Risonanza Cinese, la più importante e ricca mostra di pittura a olio cinese mai allestita a Roma.

Il Vittoriano torna a ospitare un evento che porta per la prima volta nella Capitale i più rappresentativi maestri cinesi del ‘900, grazie al rapporto consolidato tra Arthemisia e l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia e dopo il grande successo ottenuto nel 2017 dalle rassegne dedicate all’arte contemporanea cinese come la collettivaArte e Pace. L’arte contemporanea cinese e le monograficheEpos. La lirica della luce di Chao Ge, The timeless dance. Beyond the mountains di Mao Jianhua e The eternal melody of chubby lady di Xu Hong Fei.

Risonanza Cinese: specchio di una civiltà in continuo fermento e dei profondi cambiamenti sociali e culturali che hanno segnato la storia della Cina

Dopo il grande successo di pubblico di Parigi al Palais Brongniart e in Cina presso il Museo dell’Accademia di Belle Arti di Cina (Hangzhou), con oltre 150 opere e 62 diversi artisti, la mostra Risonanza cinese – curata dallo storico dell’arte e saggista Claudio Strinati, dal critico d’arte editore e direttore di Segni d’Arte Nicolina Bianchi e da Zhang Zuying, Direttore dell’Istituto di Pittura a olio dell’Accademia Nazionale cinese di Pittura – offre una panoramica completa sulla pittura a olio contemporanea cinese e sulla sua progressiva evoluzione, favorita anche grazie alla decisa azione riformatrice e strutturale che ha visto la Cina protagonista negli ultimi 30 anni.

Il percorso espositivo, contraddistinto da una sequenza interrotta da capolavori assoluti, oltre che specchio di una civiltà in continuo fermento, simboleggia il tracciato vivido di profondi cambiamenti sociali e culturali che hanno segnato la storia di una Nazione.

Leggi anche: BRIC-à-brac 26 artisti internazionali alla GNAM di Roma