Pierre Casiraghi naviga sotto la bandiera di Richard Mille

Pubblicità
Pubblicità

Imprenditore a soli trent’anni, il figlio della Principessa di Monaco, Pierre Casiraghi, è soprattutto un appassionato di vela. Primo partner navigatore del brand Richard Mille, il giovane reale riunisce le sue due identità nel sostenere una causa umanitaria sponsorizzando l’evento ‘Sail for a Cause’

Questa passione per il mare non è affatto casuale. Per Pierre Casiraghi la nautica è una seconda natura: è nel 2010 che tutto gli diventa chiaro grazie all’esperienza acquisita sulla Tuiga, la nave ammiraglia dello Yacht Club di Monaco, un’istituzione di cui è oggi vice presidente. Eccellente timoniere, ha navigato su modelli di imbarcazioni leggendari – VOR70, MOD70, IMOCA, GC32, TP 52, Esimit … – e ha vinto numerose regate e premi di alto profilo, come il Palermo-Monte Carlo (due volte nella classe TP 52), la Giraglia Rolex Cup a bordo di Esimit Europa II, il Cape to Rio Yacht Race (un record ancora valido), la Fastnet Race (3° in doppia) e la Middle Sea Race (line honours).

Da parte sua Pierre appartiene a una nuova generazione di skipper; è un gentiluomo che ama osare. Il suo obiettivo principale in questo momento è di partecipare in coppia con Boris alla Transat Jacques Vabre, a bordo del loro monoscafo. Il gusto del rischio di Pierre, la sua natura esigente e la ricerca di

superare se stesso, sono tutte qualità che trovano riscontro in Richard Mille. «Sono davvero sbalordito dal percorso di Richard come imprenditore. E’ riuscito a creare con successo un brand originale e allo stesso tempo innovativo».

L’arrivo di Pierre all’interno della famiglia Richard Mille offre un’eccezionale opportunità per testare l’RM 60-01 Regata e assicurare il suo perfetto adattamento all’universo marino, un ambiente estremamente ostile a causa degli effetti corrosivi dell’acqua salata sui materiali. Parlando del suo orologio, Pierre dichiara: «Adoro la sua architettura ed è inoltre il primo orologio meccanico dotato di ghiera bidirezionale con bussola, uno strumento cruciale per la navigazione.» È quindi del tutto naturale per lui indossare questo cronografo flyback automatico sviluppato per navigare sui Sette Mari.

www.richardmille.com

correlati

Bufalo Regent e Bufalo Gladiatore Special Edition di Zannetti

Zannetti inaugura il 2021 con tre edizioni speciali che celebrano il Capodanno Cinese. Il 12 febbraio 2021 ha avuto inizio l'anno del Bufalo e al maestoso animale...

Simone Andreoli presenta la nuova fragranza Silenzio

Silenzio è la fragranza firmata Simone Andreoli dedicata all'amore. “L’amore ha il profumo del silenzio perché soltanto nel silenzio puoi contemplare la Sua bellezza”, racconta Simone Andreoli. Silenzio è un'ode all’amore più profondo e...

Oakley Custom Program, per chi ama qualcosa in più

Il programma di personalizzazione Oakley® è un programma unico, dedicato a tutti coloro che amano quello che fanno e che sono fieri di metterci la...

Anelli e orecchini di Mabina Gioielli si colorano di smalto

L’azienda milanese Mabina Gioielli (fondata nel 1999 da una famiglia di gioiellieri da tre generazioni e affermata realtà italiana specializzata nella ideazione, produzione e commercializzazione di...