Ray-Ban Studios presenta Nina Kraviz

Pubblicità
- pubblicità -

A giugno 2018, Ray-Ban ha lanciato Ray-Ban Studios, un polo creativo che celebra l’espressione personale come affermazione dell’individualità. All’interno di questa fucina di contenuti gli artisti possono condividere le loro esperienze di vita e raccontare le strategie elaborate per rimanere fedeli alla propria natura e coltivare le proprie passioni. Ray-Ban Studios vede anche, per la prima volta, delle collaborazioni tra il brand e gli artisti per la creazione di nuovi prodotti. Nina Kraviz, stella della scena musicale moscovita, è la seconda artista selezionata daRay-Ban Studios. La sua capsule collection in edizione limitata, “Nina”, formata da 300 pezzi per due modelli, è stata lanciata il 12 settembre. Gli occhiali potranno essere acquistati su Ray-Ban.com e in negozi Ray-Ban selezionati.

- Pubblicità -

L’obiettivo non è solo analizzare in profondità le ispirazioni e i lavori degli artisti, ma anche celebrare l’autentico legame tra Ray-Ban e la musica, così come la ricerca dell’individualità propria del marchio.

Kraviz riprende un modello iconico contenuto negli archivi Ray-Ban, una montatura cat-eye dal taglio ultrafemminile lanciata per la prima volta negli anni ‘60 e ora ribattezzata “Nina”. Un classico dal carattere vintage, ispirato allo stile rétro delle donne francesi e italiane e rivisitato con una montatura in tartaruga havana, lenti flat e due varianti cromatiche in edizione limitata.

“Nel momento in cui ho realizzato che questi occhiali da sole cat-eye sarebbero stati riproposti, e per di più avrebbero portato il mio nome, ne sono stata molto orgogliosa” – ha dichiarato Nina Kravitz.

- Pubblicità -

www.ray-ban.com

- Pubblicità -
Pubblicità