Collezione Maquillage A/I Apotheosis, Le Mat de Chanel

Pubblicità
Pubblicità

Colori vibranti e consistenze raffinate fanno parte della nuova Collezione Maquillage A/I Apotheosis, Le Mat de Chanel che mette in risalto la texture dei prodotti sottolineando la forza emotiva e l’intensità visiva offerte dalle superfici opache. La collezione, creata da Lucia Pica, si focalizza su una selezione di tinte per lo sguardo e le labbra, pensate per evocare una sensibilità tutta al femminile. Nuance calde e autunnali, che definiscono con intensità i contorni del viso, si uniscono a tonalità intense.

Ogni collezione creata da Lucia Pica si basa sulla dualità. La sua strategia è abbinare prodotti dagli effetti visivi opposti per dare al viso profondità, emozione e modernità. Apotheosis, Le Mat de Chanel viene proposta una visione del mat reinventata, espressa attraverso nuovi effetti traslucidi e consistenze che nutrono la pelle piuttosto che coprirla. La loro delicatezza si veste di audacia grazie a una ricchissima palette di tinte calde, di tonalità colorate e di rossi accesi; un insieme di nuance rese ancora più intense dalle consistenze che catturano la luce. Il tocco finale di questa collezione è la reinterpretazione del pack nero classico di Chanel, che si veste di un elegante tocco opaco come le tonalità che racchiude.

Occhi

Concentrandosi sulla consistenza, Lucia Pica ha studiato il modo in cui i pigmenti vengono utilizzati nella pittura per suscitare particolari emozioni. In Apotheosis, Le Mat de Chaneli tortora ricchi, i marroni profondi, i malva luminosi e i blu intensi della palette Les 4 Ombres (proposta in due varianti) riflettono un senso di forza e di appagamento, mentre il loro tocco vellutato dall’effetto delicato richiama in un certo qual modo gli acquerelli.

Anche il nero, il beige e il blu grigio acciaio degli Stylos Ombre et Contour danno profondità allo sguardo, con la loro consistenza mat, e la tecnica è importante per ottenere l’effetto voluto. La formula cremosa di questi stylo offre più definizione e vivacità allo sguardo, ed è perfetta per accentuare il contorno occhi con un tocco delicato.

Labbra 

È proprio sulle labbra che la consistenza del make up risulta più palpabile. Le Rouge Crayon de Couleur Mat è l’incontro tra il lato pratico dello stylo e il glamour innato del rossetto. Queste matite in formato jumbo con mina retraibile si declinano in sei nuove tinte vibranti, rese ancora più intense grazie alla consistenza cremosa. All’altro estremo dell’opacità, una copertura più leggera veste le labbra con un tocco di bacchetta magica: la consistenza liquida e fondente di Rouge Allure Ink (declinato in 4 tonalità) crea un velo colorato di un rosa malva fresco.

Colorito

La delicata nuance malva di Joues Contraste sorprende e si fa notare in una collezione dalla palette piuttosto scura. Il lato caldo di questo rosa fresco evoca l’arrossire naturale che accompagna un’emozione, mentre gli occhi e le labbra sono sublimati da un make up più strutturato e definito.

Unghie

L’aspetto glamour si declina in due nuove tinte opache di Le Vernis: un rosso audace, enigmatico, e un ricco viola bordeaux per le unghie. La loro consistenza dona un effetto intrigante. Questa sensibilità perturbante si esprime attraverso il duo della collezione.

www.chanel.com

correlati

Varignana Music Festival: musica, natura, benessere e gusto si incontrano

La musica come terapia per l'anima, è questo il segreto della settima edizione del Varignana Music Festival, il programma di concerti di musica classica...

Biofficina Toscana presenta la linea “I solidi”

Biofficina Toscana, marchio cosmetico eco bio toscano, sin dalla fondazione, punta alla tutela del patrimonio naturalistico della regione toscana, al sostegno delle Aziende agricole del territorio...

Marco Mengoni per la prima volta in live negli stadi

Si chiama “MA STASERA” il nuovo singolo di Marco Mengoni, disponibile ovunque dal 18 giugno e che segna il suo ritorno a due anni...

Chef Manon Fleury, il nuovo volto del Monte-Carlo Beach

L’incontro tra il ristorante Elsa e Manon Fleury nel contesto del Monte-Carlo Beach non è sicuramente casuale. Questo luogo leggendario ha infatti visto la propria storia segnata del destino di...