Home People Tess Holliday: dieci cose che non sai della modella plus-size

Tess Holliday: dieci cose che non sai della modella plus-size

tess holliday

Tess Holliday è una modella plus-size americana, che persegue gli ideali di amare il proprio corpo per quello che è. Non c’è un peso specifico o un certo tipo di corpo da idealizzare: bisogna imparare ad amarsi per quello che si è, senza vivere di sacrifici.

La modella americana ha sempre combattuto il body-shaming, reagendo sempre con orgoglio e senza piegarsi mai alle offese, combattendo e rispondendo agli attacchi ricevuti, come quando era rimasta incinta del suo secondo figlio.

Ecco dieci cose che, forse, non sapevate di Tess Holliday.

Tess Holliday: chi è

tess holliday

1. Tess è una modella plus-size americana. Nata come Ryann Maegen Hoven, il 5 luglio 1985 a Laurel, nel Mississippi, sua madre lasciò il padre quando lei era ancora piccola e si trasferì ben 4 volte prima di arrivare a compiere i dieci anni. Nel giugno del 1995, la madre rimase paralizzata e disabile dopo che il fidanzato di lei le sparò due volte, accusato in seguito di tentato omicidio. All’età di dieci anni, Tess e suo fratello si trasferirono a casa dei nonni nel Mississippi, mentre la madre veniva ricoverata. Dopo aver lasciato la scuola a 17 anni, anche in seguito a delle minacce di morte, ha deciso di intraprendere la carriera di modella a tempo pieno.

2. Tess ha iniziato a fare le prime audizioni all’età di 15 anni. A quell’età, Tess fece i primi provini per le modelle plus ad Atlanta, Georgia, con il supporto della madre, e le venne detto che avrebbe dovuto avere molta fortuna per essere scelta da un catalogo, a causa del fatto che era piuttosto bassa e grassa. Successivamente, la Holliday è andata a Seattle, dove vi è rimasta per due anni e ha lavorato come make-up artist, hair stylist e direttore creativo di alcune sfilate. In seguito è tornata nel Mississippi ha dato alla luce il suo primo figlia all’età di 20 anni. Dopo il passaggio disastroso dell’uragano Katrina, è tornata a Seattle (dove ha fatto alcune foto), per poi spostarsi a Los Angeles nel 2010.

3. La sua carriera di modella ha iniziato a decollare dopo essersi trasferita nella città degli angeli. Grazie ad alcune conoscenze, riesce a trasferirsi a L.A. e nel 2011 ha lavorato come receptionist in uno studio dentistico: nel mentre, ha iniziato a diventare una modella professionista. Ha accettato di lavorare per la House of Dreams Model Search by Torrid e, allo stesso tempo, A&E la scelse per essere il volto della serie televisiva documentaristica Heavy, dopo averla vista online. Nel giugno del 2011 è diventata un volto televisivo ed è apparsa su diverse pubblicità e diversi cartelloni pubblicitari. La Hollyday è stata presentata su dei fatshion blogs, ha realizzato accessori e linee di abbigliamento per taglie over, ed è stata contattata per un provino per il programma The Big Girls Club di Vh1. Ha dato il volto alla campagna per Benefit Cosmetics, ha lavorato con David LaChapelle, è apparsa su Vogue Italia e anche su Nylon magazine. Nel 2012 ha realizzato il suo primo servizio fotografico nuda.

Tess Holliday: model

4. Nel 2014 Tess ha intrapreso la sua carriera di modella a tempo pieno. Dopo aver lasciato il lavoro allo studio dentistico, nel maggio dello stesso anno è stato caricato un video sulla piattaforma Vimeo, chiamato #everyBODYisflawless, che ha visto la Holliday, delle fashion blogger plus-size e le modelle Gabi Gregg e Nadia Aboulhosn ballare la canzone Flawless di Beyonce. Nel gennaio del 2015 l’agenzia di modelle londinese, la Milk Model Management, ha annunciato di aver assegnato a Tess la divisione delle taglie forti, chiamata Curves. Nel marzo del 2014 Tess è stata la prima modella oltre la taglia 52 a sfilare per la linea targata Monif Clarke, dopo essere stata assunta come volto della campagna di costumi da bagno Sea by Monif C, una linea pensata per la donne che hanno taglie comprese tra la 48 e la 58. Nello stesso mese ha lavorato per Torrid, in seguito ha collaborato con Your Clothing e nel maggio 2015 è apparsa sulla cover di People. Nel settembre dello stesso anno è apparsa nella campagna di H&M insieme a Iggy Pop, Daniel Lismore, Karley Sciortino e Pardeep Singh Bahra. Nello stesso mese compare su Addition Elle e conferma di essere a lavoro sulla sua linea di abbigliamento.

Tess Holliday: quanto pesa

5. Tess forta con fierezza una taglia 56. Tess è sempre andata fiera del corpo, dei 130 chili distribuiti sul suo metro e 65 di altezza: perché non bisogna pesare in un certo modo o avere un certo corpo per considerarsi belle. Su questo ha scritto anche un libro, The Not So Suble Art of Being a Fat Girl: Loving The Skin you’re In (La non sottile arte di essere una ragazza grassa: amando la pelle in cui vivi).

Tess Holliday: fatkini

tess holliday

6. La modella plus-size americana è stata criticata per essere apparsa sul numero di ottobre della rivista Cosmopolitan Uk. Su questa rivista, Tess è apparsa in costume da bagno ed ha subìto una pioggia di critiche. La modella è sempre stata vittima di body-shaming, e per questa apparizione ha ricevuto persino una lettera da Piers Morgan, ex direttore del Daily Mirror: egli ha definito la rivista irresponsabile di aver perseguito la scelta di mettere Tess Holliday in copertina in un momento in cui la Gran Bretagna è in crisi obesità. A Tess, Morgan ha scritto chiaramente che soffre di obesità patologica come dato di fatto e come condizione di salute seria perché potrebbe ucciderla.

Tess Holliday: curiosità

tess holliday

7. La Holliday ha subito atti di bullismo. Tess è stata bullizzata sin da bambina, per il suo peso, per la sua pelle molto chiara e per il fatto di avere la madre disabile, senza parlare del fatto di vivere in una roulotte dietro la casa dei nonni. Tess ha persino ricevuto delle minacce di morte che le hanno fatto prendere le decisione di lasciare la scuola.

8. Tess ha dato vita al movimento #effyourbeautystandards. La modella si è sempre descritta come attivista del corpo positivo, abbracciando i termini inglesi di fat e plus-size, discutendo sul fatto di vederli in modo positivo: tutte le donne hanno la loro etichetta che non deve essere per forza negativa. Le persone devono sentirsi libere di mangiare quello che vogliono e quando vogliono senza soffrire di ostracismo.

9. Tess ha due figli. All’età di 20 anni ha avuto il suo primo figlio, ma non ha più rapporti con il padre biologico. Nel 2012 ha incontrato un uomo di affari australiano, che è anche un fotografo e artista, tale Nick Holliday su Tumblr. Dopo aver chattato per sette mesi i due si sono incontrati e nel 2015 lui si è trasferito in America. I due si sono sposati in segreto nel luglio 2015 e hanno avuto un figlio nel giugno del 2016. Nata come Ryann Hoven, decise di cambiare il suo nome in Tess Munster (titolo di una serie, The Munsters, che amava molto), usando poi il nome d’arte di Tess Typhoon. Dal gennaio 2015 ha adottato il cognome del marito.

10. Tess fa molto esercizio fisico. Si allena quattro volte a settimana con un personal trainer, fa diverse camminate e nuota molto. Ha rivelato di non essere per niente a dieta.

Fonti: thesun, marriedbiography, mirror