Home Musica Jazz a Palazzo Grassi: Ken Vandermark & Paal Nilssen Love

Jazz a Palazzo Grassi: Ken Vandermark & Paal Nilssen Love

Ken Vandermark & Paal Nilssen-Love - Un esclusivo concerto nell’atrio di Palazzo Grassi in occasione della mostra “Cows by The Water” di Albert Oehlen. Apertura porte alle ore 20.15. Accesso prioritario per i titolari della Membership Card di Palazzo Grassi. Cocktail bar a tema a cura di chefyouwant. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

JAZZ A PALAZZO GRASSI

In occasione della mostra “Cows by the Water”, personale dell’artista Albert Oehlen (Krefeld, 1954) a cura di Caroline Bourgeois, in corso a Palazzo Grassi sino al 6 gennaio 2019, Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta un ciclo di appuntamenti di approfondimento per accompagnare il pubblico nella scoperta del lavoro e dello spirito del pittore tedesco. Occasioni esclusive per approfondire l’opera dell’artista sotto molteplici punti di vista, intercettando i contenuti fondamentali della sua pratica creativa.

Giovedì 29 novembre alle ore 21.00 la playlist ideata da Albert Oehlen per i visitatori della mostra, in collaborazione con Spotify, torna a rivivere per il pubblico di Palazzo Grassi – Punta della Dogana.

Dopo gli Steamboat Switzerland, a esibirsi in un concerto esclusivo nell’atrio di Palazzo Grassi saranno Ken Vandermark e Paal Nilssen – Love che invaderanno lo spazio espositivo con le loro sonorità che superano le frontiere del jazz tradizionale.

L’ascolto dell’opera di questo duo, formatosi nel 2000 dall’incontro tra il sassofono e il clarinetto dell’americano Ken Vandermark e la batteria e le percussioni del norvegese Paal Nilssen-Love, è un’esperienza sonora unica. Il concerto porterà in scena un repertorio frutto di commistioni geografiche e cronologiche, fusioni inedite di ritmi, timbri, densità e tonalità che mettono in dialogo diverse tradizioni.

L’occasione offre al pubblico la possibilità di comprendere l’importanza della musica non soltanto nella poetica, ma nella stessa vita di Albert Oehlen che afferma di aver scoperto Frank Zappa a 14 anni, traendone una lezione estetica determinante.

Per questo, “Cows by the Water” propone ai suoi visitatori una playlist di Spotify creata ad hoc dall’artista per vivere in maniera ancora più immersiva l’esplorazione del percorso espositivo e avvicinarsi con modalità inedite allo spirto dell’artista. Tra i pezzi inclusi nella selezione musicale tracce sonore degli Steamboat Switzerland e di Ken Vandermark e Paal Nilssen-Love, due tra i suoi ensemble preferiti.

Inoltre, a partire dalle ore 17.00 i titolari della Membership Card di Palazzo Grassi potranno godere di una visita guidata d’eccezione alla mostra “Cows by the Water” a Palazzo Grassi, in compagnia della curatrice, Caroline Bourgeois. Al termine, il gruppo avrà la possibilità di accedere con ingresso prioritario al concerto già a partire dalle 20.15.

Per prenotare la propria partecipazione alla visita scrivere a [email protected] o telefonare allo 041 2401 347 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00).