Home Fashion Pantaloni crop: quello che non sai riguardo questo capo d’abbigliamento

Pantaloni crop: quello che non sai riguardo questo capo d’abbigliamento

pantaloni crop

Avere dei pantaloni crop nel proprio armadio, oggi come oggi, è quasi indispensabile. Sì, perchè sono versatili, adatti a tutte le stagioni e a tutte le occasioni e sembra siano destinati a non andare mai fuori moda.

Da un paio di anni questo modello è tornato ad essere un must assoluto di ogni donna e basta guardarsi intorno per capire quanto questa tendenza si sia diffusa. Tra tessuti, colori, vita e lunghezza del pantalone, gli outfit che possono uscire fuori sono davvero infiniti.

Crop pantaloni

pantaloni crop

Ogni fashion victim che si rispetti avrà almeno un paio di crop pantaloni, cropped pants, pantaloni culotte e chi più ne ha, più ne metta. Se i nomi sono diversi, sappiate che ci riferisce ad uno stesso capo d’abbigliamento: i pantaloni lunghi fino alla caviglia, dalla linea morbida (più stretta o più larga a seconda del modello) e generalmente a vita alta.

Negli ultimi anni questo tipo di pantalone ha subito una vera e propria impennata nelle vendite, diventando un must che ogni donna dovrebbe avere. Si potrebbe dire “io non sono schiava della moda”, ma questi pants sono ottimi non solo perché fanno tendenza. Sono versatili, ottimi sia di giorno che di sera, per stare comode e allo stesso tempo essere eleganti.

E poi sono davvero adatti ad ogni occasione: se d’estate si usano perché morbidi, dalla lunghezza media, magari a palazzo, si può essere davvero chic con un sandalo ai piedi, mentre d’inverno si possono usare con degli stivali importanti (e con una calza calda sotto se il freddo è davvero pungente). Ecco che la parola d’ordine, cioè versatilità, non capita a caso: da mattino a sera si può usare sempre lo stesso pantalone, cambiando solo il resto. Basti pensare alle scarpe: se ci si abbini un sandalo, una sneaker, un tacco alto, un anfibio o uno stivale e l’outfit è pronto.

Pantaloni vita alta e crop top

pantaloni crop

Pantaloni vita alta e crop top come stile di vita. Generalmente i pantaloni crop hanno una vita piuttosto alta, con altezze che vanno da poco sotto l’ombelico a metà addome. I pantaloni a vita alta fanno parte di una moda che sta tornando come una furia nel mondo della moda e, chi ha conservato quei capi d’abbigliamento riposti nell’armadio dopo gli anni ’90, può finalmente rispolverarli e, in caso, rimodernarli.

La vita alta è un’ottima soluzione per chi vuole mettere in evidenza la vita e magari dei glutei di cui andare fieri: inoltre, crea l’effetto di avere le gambe molto più lunghe e snelle, ideale, quindi, per magari ritiene di non avere le giuste proporzioni o per le donne e ragazze minute. I pantaloni a vita alta, che siano a palazzo (o zampa di elefante, che dir si voglia) oppure a sigaretta, è importante saper abbinare il capo d’abbigliamento superiore: in genere si fa affidamento al crop top.

Il crop top non è una parolaccia ed consiste in una maglietta o maglioncino corto: l’effetto non deve essere quello alla Britney di Baby One More Time. La T-Shirt, che può essere con maniche corte/tre quarti, lasciare le spalle scoperte, essere morbido o aderente, deve mostrare un piccolo lembo di pelle che corrisponde idealmente alla prima/seconda linea degli addominali.

Pantaloni palazzo crop

Generalmente per pantaloni crop ci si riferisce ai pantaloni palazzo crop. I pantaloni a palazzo creano il gradito effetto di vestire una gonna, che gonna non è. Questo capo di vestiario consente di essere indossato un po’ da tutti i tipi di donna, perché nasconde i diversi difetti, consente di essere comode e di poterlo adeguare ad ogni momento della giornata.

Esistenti sia in tessuti leggeri per l’estate, come cotone o lino, sia in tessuti più pesanti adatti alle stagioni fredde (caldo cotone o lana), questi pantaloni consentono di poter giocare con i propri outfit e di essere sempre eleganti e al top in ogni occasioni. Gli accessori sono molto importanti: se poi il vestiario è in tinta unita, d’estate si può giocare con collane, bracciali e cinture di diverso tipo, mentre d’inverno è possibile creare abbinamenti con sciarpe, magari maxi, o con una borsa un po’ eccentrica.

Crop top e pantaloni a vita alta

pantaloni crop

Con Crop top e pantaloni a vita alta si deve puntare tutto sull’abbinamento. Non è necessario avere un fisico perfetto per poter indossare questo outfit: come sempre, l’importante è sentirsi a proprio agio con quello che si indossa. Se il modello che va più in voga ultimamente è la t-shirt che lascia le spalle scoperte, pur avendo un pezzo di manica, bisogna saper adeguare i colori e creare abbinamenti adatti per ogni gusto e per ogni momento della giornata.

Se si usano dei pantaloni crop, meglio puntare su un crop top più attillato per evidenziare meglio la vita: mentre, se si vestono dei pantaloni a sigaretta o dal taglio dritto, si può puntare su un crop top dal taglio asimmetrico e più morbido. Come ogni abbinamento bisogna rispettare l’unione tra colori e fantasie: se i pantaloni sono in tinta unita, il top potrà essere di un colore brillante e totalmente opposto.

In questo caso, però, è meglio optare per un pantalone dalla tinta neutra, come nero, bianco o beige, per potersi poi sbizzarrire: date le circostanze, perché non osare anche con una t-shirt fiorata o fantasia? Lo stesso avviene per il contrario: se è il pantalone a essere fiorato, a fantasia o dal colore brillante, meglio essere più sobrie con il capo superiore.

Pantaloni crop Zara

Zara è stato uno dei primi marchi a puntare l’attenzione sui pantaloni crop, diventando quasi sinonimo degli stessi. Reperibili sia sul sito che in negozio, Zara mette a disposizione una miriade di modelli di questo tipo di pantaloni, tra tessuti, altezza della vita, lunghezze dell’orlo e colori.

Fonti: cosmopolitan