Collezione Maquillage Vision D’Asie: L’Art du Detail by Chanel

Pubblicità
Pubblicità

Per questa collezione Lucia Pica (Global Creative Makeup & Color Designer di Chanel), si è ispirata ai dettagli fotografati per le strade di Tokyo e Seoul, di cui ha esaltato l’energia e l’astrazione. Il maquillage di Vision D’Asie: L’Art du Detail – collezione SS/19 è delicato e luminoso e trae ispirazione dal gesto fotografico del cogliere i dettagli e sublimarne le texture e i colori attraverso la luce. “Applicare il makeup è un po’ come zoomare“, afferma Lucia Pica. “Mi avvicino nel momento dell’applicazione, indietreggio e poi torno nuovamente a zoomare. La sovrapposizione della luce e del colore rende il risultato ancora più intrigante”. 

La collezione è composta da:

Ombre Première Crème Les 9 Ombres sono al centro della collezione Vision D’Asie: L’Art du Detail. L’ombretto Ombre Première Crème Patine Bronze vellutato e metallizzato, affascina applicato da solo, ma può essere usato anche come base trasversale sotto Les 9 Ombres per intensificarne le nuance. Per gli occhi che brillano di vitalità.

Rouge Allure Velvet e Rouge Allure Liquid Powder, dall’effetto mat estremo.Le loro tonalità vivaci prendono vita attraverso effetti ricchi e opachi. Il sofisticato effetto vellutato di Rouge Allure Velvet dà vita a una palette sensuale che evoca la serenità e la discrezione dell’antichità dell’Asia Orientale, mentre Rouge Allure Liquid Powder evoca il dinamismo ultra-moderno che oggi contraddistingue il Giappone e la Corea del Sud. Per regalare alle labbra una nuova “fioritura”.

Le Vernis presenta tinte seducenti. Le nuance degli smalti riflettono la contemporanea dell’Estremo Oriente. E se Le Vernis Bleached Mauve rivela un beige rosato sensuale che evoca la patina di un pigmento invecchiato dal sole, Le Vernis Néon Techno Bloom, con il suo fucsia neon, accompagna la pulsazione elettrica delle moderne città di Tokyo o Seul.

Baume Essentiel, lo stick in gel setoso che si declina in Transparent (balsamo trasparente dalla tonalità rosata molto leggera) e Sculpting (balsamo trasparente dalla tonalità pesca leggermente satinata). Inoltre, un pennello esclusivo permette di prelevare perfettamente il prodotto e di rilasciarne la quantità ideale. Grazie a Pinceau Illuminateur RetractableBaume Essentiel può essere applicato su tutto il viso: sugli zigomi, per un risultato fresco luminoso; sulle guance, prima di applicare il fard in crema, per un effetto bagnato; sulle palpebreper un risultato brillante; sull’arcata sopraccigliare, per una migliore definizione.

Vision D’Asie: L’Art du Detail – collezione SS/19, un makeup sofisticato che trasmette l’eleganza semplice dell’Estremo Oriente contemporaneo.

correlati

NOOR-Tips per una pelle rinnovata

Come far rifiorire la pelle in tre semplici step con i prodotti NOOR: Detergere e pulire in profondità la pelle con Plenaire 3in1 Tripler Exfoliating Clay. Si tratta di...

Laghi italiani: i più belli da vedere assolutamente

L'Italia è un Paese ricco di acqua. In primis perché essendo una penisola è bagnato su più fronti da diversi mari e poi anche...

Botero: 10 cose da sapere su di lui e sulle sue opere

Fernando Botero è un pittore e scultore colombiano del 1932. Nel corso della sua vita ha viaggiato molto ed è stato influenzato dalle arti...

La funzionalità e il design di Brid by Phoebe

Il gruppo Colorobbia – azienda sinonimo di qualità indiscussa dal 1921– presenta Phoebe, il nuovo marchio che rappresenta l’anima più avanguardista del portfolio Colorobbia specializzato in progetti di alta...