Ressence Type 2, il primo orologio meccanico con la corona “smart”

Pubblicità
Pubblicità

Ressence sfida nuovamente l’orologeria meccanica presentando il nuovo Type 2, il primo orologio meccanico con l’e-Crown®, la corona intelligente. La genesi del Type 2 inizia con il Ressence Orbital Convex System (ROCS). Questo sistema meccanico complesso (brevettato), sviluppato dalla Maison, è composto da dischi e anelli che orbitano gli uni sugli altri. Questo permette una lettura del tempo più chiara e immediata. Le informazioni sono infatti visualizzate su un unico piano, proprio come le parole scritte su un foglio di carta, rendendo la lettura del tempo più facile, perché intuitiva e bidimensionale.

Basandosi sui fondamenti del ROCS, la nuova tappa di Ressence verso il miglioramento dell’orologio meccanico passa oggi attraverso la creazione della corona intelligente e- Crown® che equipaggia il nuovo Type 2. Per un secolo e mezzo la corona è stata il principale strumento utilizzato per caricare e regolare un orologio. All’epoca della sua invenzione ha rappresentato un sistema rivoluzionario. Tuttavia per condurre l’alta orologeria nel XXI° secolo, era essenziale una nuova visione.  Creata per le nuove generazioni, combina l’affidabilità dell’elettronica con l’emozione e il fascino dell’ingegneria meccanica. Dalla rivoluzione del quarzo degli anni ’70, il settore dell’Alta Orologeria ha sempre considerato l’elettronica come una minaccia; ma la tecnologia della corona “smart” brevettata di Ressence smentisce questa considerazione. L’ e-Crown® viene attivata e controllata toccando il vetro del quadrante del Type 2, offrendo in tal modo una nuova esperienza tattile e una grande facilità d’uso.

Un disco selettore sul quadrante permette di impostare il fuso orario 1, il fuso orario 2, l’App e di disattivare l’e- Crown®. Il Type 2 ricava dalla luce l’energia necessaria per alimentare l’e-Crown®. Le celle fotovoltaiche (alcune delle quali nascoste sotto il quadrante dietro 10 micro-otturatori) utilizzano la luce esterna come fonte di energia per rendere autonomo l’orologio – una qualità fondamentale nel mondo di oggi.

È l’utente stesso che all’inizio imposta il proprio orologio: manualmente, tramite la leva situata sul fondello della cassa; in seguito toccando due volte il vetro del quadrante si conferma l’ora scelta all’e-Crown®. Successivamente non occorre più verificare e controllare l’ora poiché l’e-Crown® la regola automaticamente. Anche dopo tre mesi di inattività, non appena si indossa l’orologio al polso e si tocca il quadrante due volte, l’e- Crown® lo rimetterà istantaneamente all’ora esatta.

ressencewatches.com

correlati

Ligabue, la figura ritrovata. 11 artisti contemporanei a confronto

Per la prima volta nella sua storia, la Fondazione Museo Antonio Ligabue di Gualtieri (RE) si apre agli artisti del presente, presentando un inedito...

Al via la prima edizione di Roma Jewelry Week

Apre ufficialmente il bando per la prima edizione di Roma Jewelry Week. L’evento si propone di valorizzare il gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e realtà...

Frasi sull’amicizia vera e sincera tratte da Tumblr e brevi

Gli amici sono la famiglia che ci scegliamo. E’ così che si dice no? E infatti non ci è niente di più vero. Un...

Rolex e il cinema

Rolex e l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences sono uniti dalla ricerca dell’eccellenza e dalla missione di preservare e rendere omaggio alla creazione di opere straordinarie,...