Home Beauty Capello scalato medio: a chi sta bene e quali sono le varianti

Capello scalato medio: a chi sta bene e quali sono le varianti

2449
Capello scalato medio

Arriva la primavera, tutto diventa più luminoso e si ha voglia di cambiare quel look che ormai, vedendolo davanti allo specchio, non piace più. Allora, perchè non optare per un capello scalato medio?

I capelli scalati hanno la particolarità di dare luminosità ad un viso spento e di dare volume ad una chioma piatta e monotona.

Ecco, dunque, a chi sta bene questo taglio, quali sono i vantaggi e quali varianti scegliere.

Capello scalato medio lunghi

Capello scalato medio

Il taglio paro non sta bene a tutte le donne, soprattutto se si hanno i capelli molto lunghi. Per questo, il taglio scalato è molto gettonato, soprattutto per dare armonia al viso e donare volume alle chiome con il capello fine.

A seconda della lunghezza dei capelli, la scalatura può più o meno accentuata e, di norma, si preferisce un taglio dalla lunghezza media da cui partire: questo tipo di taglio, infatti, è parecchio inflazionato perché consente di poter raccogliere i capelli con facilità (e in diversi modi) e perché consente anche di effettuare una piega in maniera rapida e senza perdere ulteriore tempo con diffusori, piastre e chi più ne ha, più ne metta.

Sulle chiome medio-lunghe, è possibile dare vita a delle scalature morbide che incornicino il viso e gli diano più luce. Ma attenzione: quando si passa dal taglio che si tende sempre a portare ad uno che va da una scalatura leggera a quella più profonda, è bene farsi consigliare dal proprio parrucchiere di fiducia.

Egli, infatti, in base anche ai propri obiettivi, sarà in grado consigliare quale tipo di scalatura sia meglio effettuare, a che livello e da quale lunghezza partire, affinché il viso risulti più armonioso e più luminoso. Sulle donne mature, inoltre, una scalatura sapiente sarà anche in grado di togliere qualche anno.

Capello scalato medio mossi

La scalatura, a differenza dei capelli con lunghezza tutta pari, consente di poter dare volume al capello fine o che tende a rimanere piatto e di dare un po’ di giocosità a tutte le chiome. Quando i capelli vengono scalati è come se a questi venisse tolto un po’ di peso che il capello tende ad acquistare con la lunghezza e che lo attira verso il basso: effettuando una scalatura, è come se il peso venisse meno e il capello acquista una certa libertà.

Questo effetto è specialmente riscontrabile nelle persone che hanno una chioma mossa o riccia e non è un caso, appunto, che quando avviene la scalatura i capelli tendano ad essere più mossi (o ricci) e ad acquisire un certo volume.

Ecco che, quindi, un taglio scalato medio, se realizzato da mani esperte e sapienti, può essere in grado di regalare una nuova acconciatura che ben si trova con il proprio viso e che, se avvalorato da sfumature di colore qua e là ben studiate, può dare vita ad una chioma nuova, lucente e a un viso più luminoso e splendente.

Chi, invece, ha dei capelli lisci di natura, con questo taglio è possibile optare per delle pieghe facili e veloci da realizzare con l’utilizzo di un diffusore e di un arricciacapelli più o meno grande (dipende dalla dimensione del boccolo che si vuole realizzare).

Capello scalato medio con frangia

Capello scalato medio

Spesso e volentieri si ricorre dal parrucchiere per sistemare quel taglio che ormai non si riesce più a tenere sotto controllo oppure per cambiare un po’ il look ma facendo comunque riferimento ad una tipologia di tagli tradizionali. Inoltre, a volte, realizzare dei tagli drastici, come una frangia o una scalatura importante, bisogna pensarci bene per evitare di pentirsene a posteriori.

Eppure, la vita è solo una e bisogna imparare ad osare: spesso, una frangia ben tagliata e fonata può dare un valore aggiunto all’armonia del viso e regalare un look diverso. Adatta sia per ha una chioma con molti capelli, magari anche spessi, sia una chioma con capelli fini, una scalatura con frangia regala sempre quel tocco glamour e di volume (soprattutto per chi ne è sprovvisto) che ultimamente sta andando molto di moda. Anche qui, come per gli altri tagli, è meglio farsi consigliare dal proprio parrucchiere.

Meglio un taglio studiato che una frangia alla Cleopatra che, nella maggior parte dei casi, tende a scurire il volto e renderlo più cupo. Chi ha una chioma folta può optare per una frangia sfilata mentre, chi non gode di particolare volume, può scegliere per una frangia più abbondante e dal taglio più netto e contornato da ciocche più corte attorno al viso che aiutano a dare maggior volume.

Capello scalato medio riccio

Il capello scalato riccio è un’ottima soluzione per chi ha un capello contraddistinto da un riccio più o meno importante. Ma perché questo taglio è ottimale? La scalatura, come già detto, consente alle ciocchè di essere più libere nel movimento e, quando si parla di capelli ricci, questo non può che essere un valore aggiunto.

Innanzitutto, con un taglio meglio i ricci sono più facili da gestire ed una scalatura ad hoc aiuta ad incorniciare il viso, puntando sul colore degli occhi e dando tanta luminosità al volto. Se il capello è molto riccio, quasi afro, una scalatura di livello medio può aiutare a tenere in ordine la chioma e a lasciare la fronte scoperta.

In ogni caso, quando si parla di capelli ricci, è bene rivolgersi ad un professionista del capello riccio che sappia consigliare il taglio più adatto alla forma del volto.