The Bridge presenta l’iconico secchiello degli anni ’70

Pubblicità
Pubblicità

La nuova generazione di mini secchielli della collezione SS19 di The Bridge, s’ispira ai modelli d’archivio degli anni ’70. Simbolo di quegli anni, il secchiello è diventato un accessorio cult anche negli anni ’80. Oggi più morbido nelle forme e nella silhouette, è tornato ad essere un accessorio di moda, proposto da tante maison. Protagonista delle passerelle è arricchito da nappine e frange mentre a volte presenta linee molto pulite e semplici con una chiusura a coulisse. Il motivo traforato aggiunge un sapore sporty-chic alla collezione e la doppia tracolla (una è in filo di nylon colorato) unita al manico per portarlo a mano o a braccio, ne sfruttano la doppia funzione. In quattro divertenti e giovani nuance: il classico marrone, giallo, rosso e azzurro.

www.thebridge.it

correlati

Il nuovo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona by Rolex

Rolex presenta tre declinazioni esclusive del suo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, l’orologio di riferimento degli appassionati di automobili e di velocità. Tutte e tre esibiscono un quadrante realizzato in meteorite...

Terracotta Light Bloom by Guerlain

La nuova ed esclusiva powder in edizione limitata è ideale per esaltare la luce del sole che risplende sulla pelle. Terracotta Light Bloom by Guerlain, cattura i primi...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...

Renoir: 10 cose da sapere sull’artista e sulle sue opere

Pierre-Auguste Renoir fu un noto pittore dell'ottocento. Sin da piccolo era particolarmente portato sia per il canto che per il disegno e il padre...