The Bridge presenta l’iconico secchiello degli anni ’70

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

La nuova generazione di mini secchielli della collezione SS19 di The Bridge, s’ispira ai modelli d’archivio degli anni ’70. Simbolo di quegli anni, il secchiello è diventato un accessorio cult anche negli anni ’80. Oggi più morbido nelle forme e nella silhouette, è tornato ad essere un accessorio di moda, proposto da tante maison. Protagonista delle passerelle è arricchito da nappine e frange mentre a volte presenta linee molto pulite e semplici con una chiusura a coulisse. Il motivo traforato aggiunge un sapore sporty-chic alla collezione e la doppia tracolla (una è in filo di nylon colorato) unita al manico per portarlo a mano o a braccio, ne sfruttano la doppia funzione. In quattro divertenti e giovani nuance: il classico marrone, giallo, rosso e azzurro.

www.thebridge.it

correlati

Frasi ironiche: le più belle per sorridere sempre

Lo sappiamo, la vita non è proprio tutta rose e fiori, alle volte può capitare una giornata o un periodo no nella vita, sul...

Longines, partner di precisione per le gare di sci alpino

Ogni weekend durante i sei mesi della FIS Alpine Ski World Cup è presente un team di tecnici Longines sulle vette delle famose località sciistiche come Bormio,...

Collezione di stilografiche Caleidoscopio di Aurora Penne

Con la nuova collezione di stilografiche Caleidoscopio, Aurora Penne coinvolge i collezionisti e gli appassionati di scrittura in un vortice di colori e riflessi. Un'inedita...

Heure Romantique by Vacheron Constantin

Esclusiva, raffinata e senza tempo: la nuova versione del modello Heure Romantique di Vacheron Constantin, impreziosita dal quadrante in madreperla nera, completa la collezione Heures Créatives presentata...