Full immersion nel wellness con il Bad Moos Dolomites Spa Resort

Pubblicità
Pubblicità

I ritmi frenetici dei nostri giorni non sempre lasciano spazio a una vacanza lunga, ma anche chi ha poco tempo a disposizione può trovare delle occasioni uniche per regalarsi una sosta di benessere e relax. Il Bad Moos – Dolomite Spa Resort di Sesto (BZ), nel cuore della Val Fiscalina, ha messo a punto dei pacchetti esclusivi per chi può trascorrere solo alcune ore o una giornata intera nella Spa Termesana, per una fuga dalla città. La giornata trascorre serena nella piscina interna e nella collegata piscina esterna, nuova, aperta tutto l’anno e con acqua riscaldata, con postazioni per l’idromassaggio e getti a cascata.

Una passeggiata nel giardino che circonda la piscina, un prato curatissimo con aiuole e cespugli fioriti, lettini per la tintarella e angoli in ombra per il riposo. Oltre il verde, alzando lo sguardo, si può ammirare il panorama spettacolare delle Dolomiti di Sesto: le cime si stagliano sul cielo azzurro dando vita a un paesaggio da sogno. E poi sosta nelle aree relax per un po’ di meritato riposo: si può scegliere tra la Relax Grotta Sulfurea su lastre di pietra immerse nell’acqua sulfurea, con comodi lettini ad acqua riscaldati, che ospita anche il percorso Kneipp. E ancora la Rustically Balneo e la Relax Room Foenum dove protagonista è il fieno che, avvolto in grandi lenzuola come un cuscino, sprigiona il suo profumo e pervade tutto l’ambiente.

L’area sauna, da poco completamente rinnovata, comprende: Lady Sauna Picea dedicata alle sole donne, Textil Sauna Larix, l’unica sauna che permette di indossare, per chi vuole, il costume; sauna finlandese, biosauna, bagno di vapore e cabina a raggi infrarossi. Un ambiente davvero esclusivo è la Panoramic Sauna St. Valentin Cembra, realizzata in legno di cirmolo, con una vista incantevole sulle montagne e sulla chiesetta St. Valentin. Appena fuori si trovano le docce a cascata sulfurea e la splendida Sala relax Old Stube, ricavata in un’antica Stube gotica del 13esimo secolo, in legno di cirmolo e di design.

La gastronomia del Bad Moos, leggera e genuina, si serve dei prodotti tipici del luogo, colti nel rispetto della stagionalità e rivisitati secondo i dettami della cucina moderna. Il tutto accompagnato dagli eccellenti vini altoatesini. Su richiesta vengono servite pietanze senza glutine, dietetiche oppure senza lattosio. Per una vacanza davvero indimenticabile.

www.badmoos.it  

correlati

Leonardo da Vinci: 10 cose da sapere

Leonardo di ser Piero da Vinci, in arte Leonardo da Vinci, fu artista, inventore e scienziato, giusto per citarne alcuni, nonché uno dei più...

Grandi novità di design ai Quellenhof Luxury Resorts

I Quellenhof Luxury Resorts si preparano quest’anno a grandi novità di design. Una spettacolare Rooftop Spa immersa nella natura dell’Alto Adige con infinity pool...

Schlosshotel di Zermatt, nuova identità

Lo Schlosshotel di Zermatt è un mondo di grande fascino e prestigio, risultato di tanti mondi diversi che convivono e insieme creano un comfort...

Cristallo Resort & Spa di Cortina d’Ampezzo festeggia i 120 anni di storia

Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina d’Ampezzo, è entrato a far parte dell’immaginario collettivo come l’eccellenza dell’ospitalità montana in Italia ed è...