Home Benessere Maschere Viso per una Pelle Perfetta

Maschere Viso per una Pelle Perfetta

511
Maschere Viso
 

Un trattamento periodico per il viso come la maschera rende la pelle luminosa e perfetta. Il segreto è scegliere il prodotto giusto. Ecco come scegliere.

Come scegliere le maschere viso per una pelle perfetta

Le maschere viso sono trattamenti specifici che andrebbero effettuati periodicamente a completamento dei riti di bellezza quotidiani.

Si tratta di prodotti ricchi e ad azione mirata che aumentano il livello di idratazione, purificano l’epidermide e favoriscono il miglioramento della grana della pelle facendola apparire visibilmente più tonica e bella e riducendo gli effetti deleteri con cui lo stress segna il viso.

La maschera andrebbe applicata una o due volte a settimana su viso e collo, avendo cura di evitare il contorno occhi.

La maschera viso è il completamento perfetto per la pulizia del viso da integrare alle abitudini di bellezza quotidiane, per nutrire o pulire la pelle in profondità.

Ad ogni tipo di pelle corrisponde una maschera specifica: purificanti, idratanti, in tessuto, all’argilla verde.

Massimi benefici dalla maschera viso

Esistono moltissimi tipi di maschere viso studiati per rispondere alle diverse esigenze di ciascun tipo di pelle.

Una pelle secca ha bisogno di una maschera idratante viso volta a proteggere e rafforzare la barriera protettiva naturale dell’epidermide e a ripristinarne la corretta umidità.

La pelle grassa, al contrario, richiede una maschera che sfrutti le proprietà esfolianti e antibatteriche dell’argilla. Nel caso ci sia presenza di imperfezioni e punti neri, è consigliabile ricorrere a purificatori di origine naturale come la cenere vulcanica. 

Multimasking

Non sempre è immediato capire il tipo di pelle del viso. Spesso le caratteristiche di pelle secca, grassa e impura possono presentarsi sullo stesso viso in zone diverse, manifestandosi con un’oleosità accentuata nella zona T di fronte, naso e mento e con una maggiore secchezza su guance, contorno occhi e contorni del viso. 

Questo è il motivo per cui uno dei beauty trend più affermati del momento è il multimasking, ossia una tecnica di applicazione di diversi tipi di maschere, scelti per la specifica zona del volto, per rispondere a esigenze diverse con un unico trattamento.

Come e quando applicare una maschera viso

La maschera viso va sempre applicata su una pelle pulita. Prima di procedere all’applicazione è essenziale infatti rimuovere con cura ogni residuo di trucco con un detergente specifico.

Per consentire ai principi attivi della maschera di raggiungere gli strati più interni della pelle, dopo la prima fase della pulizia è consigliabile optare per uno scrub a grana fine, che eserciti una lieve azione esfoliante rimuovendo le cellule morte e favorendo la rigenerazione cellulare.

Si può passare poi all’applicazione della maschera.

Il prodotto va cosparso in modo uniforme, senza avvicinarsi troppo a occhi e labbra.

Una volta applicata la maschera, il tempo di posa può variare tra i 10 e i 15 minuti.

L’ideale è concedersi una breve pausa di totale relax.

Concluso il tempo previsto, con una spugnetta o un panno imbevuto di acqua calda si passa alla rimozione delicata e completa della maschera e infine alla stesura di una crema idratante post trattamento.

La frequenza di utilizzo delle maschere viso varia in base alle esigenze individuali e al tipo di prodotto che si usa. In generale, però, alcune maschere idratanti possono essere utilizzate abbastanza di frequente, anche due volte alla settimana, mentre trattamenti più specifici, che possono avere un effetto più deciso, vanno ripetuti al massimo una volta a settimana oppure ogni 15 giorni.

A questo link scopri la maschera perfetta per le tue esigenze.