Lucha y siesta: le luchadoras invadono Roma

Pubblicità
Pubblicità

Questa mattina Roma si è svegliata in un panorama inedito. Le strade sono state riempite di Luchadoras, donne, lottatrici, che da mesi vengono disegnate da fumettisti italiani, famosi e non, che hanno dato il loro contributo per tenere viva la speranza per Lucha y siesta, la casa di accoglienza per donne in difficoltà che da mesi combatte per impedire il distacco delle utenze da parte del comune.

Oltre 600 manifesti di luchadoras hanno invaso i muri della Prenestina, del Quadraro, di Ostiense, di Trastevere, fino ad arrivare in alcune strade del centro storico. La “challenge” delle luchadoras nasce su Instagram per iniziativa dell’artista Rita Petruccioli che, dopo aver disegnato la sua prima luchadora ha dato inizio alla call #drawthisinyourstyle.

Ecco alcune foto raccolte dai social che da questa mattina non fanno che condividere le immagini per mantenere la lucha alla città.

Fonte foto: Facebook

correlati

Il nuovo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona by Rolex

Rolex presenta tre declinazioni esclusive del suo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, l’orologio di riferimento degli appassionati di automobili e di velocità. Tutte e tre esibiscono un quadrante realizzato in meteorite...

Terracotta Light Bloom by Guerlain

La nuova ed esclusiva powder in edizione limitata è ideale per esaltare la luce del sole che risplende sulla pelle. Terracotta Light Bloom by Guerlain, cattura i primi...

Marc Chagall. Vita, stile ed opere dell’artista russo

Artista Primitivo, Cubista, Fauvista, Espressionista o Surrealista è difficile, se non impossibile, inserire Marc Chagall all'interno di una corrente artistica. Sempre fedele a se...

Renoir: 10 cose da sapere sull’artista e sulle sue opere

Pierre-Auguste Renoir fu un noto pittore dell'ottocento. Sin da piccolo era particolarmente portato sia per il canto che per il disegno e il padre...