Ylenia, la nuova cucina firmata Aran Cucine

- Pubblicità -
Pubblicità
Pubblicità

In una cucina come Ylenia si respira un’atmosfera tradizionale, legata ai più genuini valori della famiglia e della convivialità. Per ARAN Cucine però, azienda sempre attenta all’andamento dei gusti e dei mercati, ‘tradizione’ non vuol dire ‘passato’, e significa piuttosto saper creare ambienti caldi e rassicuranti anche in contesti contemporanei. Così, l’ampio catalogo del modello è stato ampliato per il 2020 con l’introduzione di finiture ed elementi innovativi, ideali per incontrare il gusto di chi, pur apprezzando le linee essenziali, non rinuncia a dettagli classici come il telaio.

Ogni composizione del modello è concreto esempio di versatilità: da quella in frassino laccato a poro aperto nero, novità del catalogo, a quella in frassino laccato visione, fino a quella in frassino laccato bianco. La prima prevede moduli dalla linearità essenziale, ed esprime al meglio l’equilibrio tra elementi diversi: le ante telaio di moduli e colonne si sposano con quelle lisce – in vetro fumé e telaio alluminio Jhon – dei pensili, e la solidità dello snack in abete nero incontra l’eleganza del piano di lavoro in grès. Gli elementi pensati per il living estendono lo stile della cucina anche alla zona giorno, rispondendo puntualmente alle esigenze abitative contemporanee.

Più vicina al gusto moderno la composizione in frassino laccato visione, dove tornano elementi iconici di Ylenia, come le boiserie – con schienale dogato e mensole a giorno – e le vetrine all’inglese. Anche qui, però, non mancano dettagli più contemporanei: per esempio lo schienale Magnetolab, illuminato e magnetico, o il sistema a spalla LPL in rovere brugés e quello intrapensile Copernico, entrambi elementi d’arredo trasversali che fanno da trait d’union con il soggiorno.

Infine, la terza composizione interpreta un mix di stili e ispirazioni, tra echi del passato e un gusto più semplice e tradizionale. Dal sapore familiare le piattaie e le gambe del bancone multifunzione stand alone, o ancora la credenza in stile vecchia farmacia, capace di donare un tocco vintage e romantico alla cucina. La scelta del frassino laccato bianco la rende perfetta per gli ambienti in stile shabby chic, e in particolare nelle case al mare o in campagna. Come sempre quando si parla di ARAN Cucine, però, le possibilità di organizzazione dello spazio e quindi dei moduli sono infinite: in questo modo ogni composizione può essere unica e capace di rispecchiare le esatte esigenze di ognuno, scegliendo.

www.arancucine.it

correlati

Ultra-Rich Natural Skincare di Acca Kappa

È arrivato l’autunno, le temperature si abbassano e la pelle del viso lancia un SOS. Parole d’ordine quindi è detergere, idratare e nutrire con prodotti specifici che sappiano...

Turri sceglie i tessuti Loro Piana Interiors

Un percorso all’insegna del cambiamento, una virata stilistica per raggiungere il gusto contemporaneo, collezioni che propongono un nuovo modo di vivere nella bellezza. Turri prosegue il...

Le nuove camerette per i ragazzi firmate Scandola Mobili

Cresce sempre più la necessità di garantire ai ragazzi uno spazio personale in casa pensato ad hoc per loro. Un ambiente dove studiare comodamente,...

Regina di Sergio Leoni è la nuova stufa a pellet

Regina è una stufa a pellet stagna, caratterizzata da un rivestimento in ceramica artigianale e da una potenza ridotta, ideale per i piccoli spazi o per le...