Swing, il nuovo tavolo rotondo di Ethimo

Pubblicità
Pubblicità

La collezione lounge e dining disegnata da Patrick Norguet per Ethimo si arricchisce con il nuovo tavolo Swing. Un inedito tavolo rotondo, realizzato con piano in teak naturale o decapato e struttura in metallo, va ad ampliare l’elegante collezione Swing, per offrire una nuova soluzione di comfort a tavola. Swing, nella nuova versione circolare (140 il diametro e 74,5 l’altezza), presenta alcuni vantaggi che invitano a una nuova e semplice convivialità. La sua forma ‘egualitaria’ e priva di angoli lo rende non solo più armonioso, ma di più facile collocazione: il tavolo rotondo può, infatti, essere posizionato più liberamente negli spazi outdoor, anche in quelli di piccole dimensioni o dall’architettura complessa, e consente di ospitare un numero maggiore di persone rispetto ai tavoli quadrati o rettangolari della stessa dimensione.

Ethimo e Patrick Norguet rinnovano anche il tavolo dining rettangolare, donando un nuovo ‘slancio’ alla struttura: le gambe risultano ora leggermente inclinate per offrire un effetto estetico più piacevole e in linea con le forme ‘accoglienti’ che contraddistinguono gli altri complementi della collezione Swing.

www.ethimo.com

correlati

Sedia e panca flor, il nuovo duo floreale di TEAM 7

L’azienda austriaca TEAM 7 rende ancora una volta omaggio alla natura e presenta la nuova famiglia di sedute flor. Ispirate alle forme organiche e al fascino dei...

Swing è una delle nuove collezioni di Morelato

L'estro creativo di Libero Rutilo, direttore artistico dell’azienda, si esprime in ogni singolo elemento che la compone. Swing di Morelato nasce dall’idea di creare...

Home Office tra cucina e living by ARAN Cucine

Lavorare da casa, ormai, più che l’eccezione è diventata la prassi. Il lavoro da remoto, già praticato in tutto il mondo - e in...

Allaperto la nuova collezione di Ethimo

Allaperto, la collezione lounge nata dalla collaborazione tra Ethimo, Matteo Thun e Antonio Rodriguez e diventata iconica per i diversi ‘outfits’ con cui interpreta i luoghi che la accolgono, continua la...