Il nuovo Eye R Repair Serum di Guerlain

Pubblicità
Pubblicità

Per la prima volta, la Ricerca Guerlain si è concentrata su un nuovo fattore legato alla comparsa precoce di rughe, palpebre cadenti e segni dello stress sul contorno occhi: l’innervazione, la distribuzione dei nervi responsabile del “neuro-invecchiamento” cutaneo. Ecco che la Maison  crea Eye R Repair Serum, inaugurando così una nuova era nel trattamento del contorno occhi.

In questa delicatissima zona, infatti, si concentra una delle maggiori quantità di terminazioni nervose di tutto il corpo umano. Questa combinazione di innervazione, sensibilità e sforzo intenso, causa l’invecchiamento precoce del contorno occhi provocando cambiamenti molto più evidenti in questa parte del viso. Le rughe acquistano profondità e le sopracciglia si abbassano, rendendo lo sguardo più pesante, triste, chiuso e spento. Per arrestare la comparsa prematura dei segni visibili dell’età sul contorno occhi, la Ricerca Guerlain ha messo a punto la Black Bee Eye Repair Technology™, una rivoluzionaria tecnologia che sfrutta le proprietà riparatrici del miele per “spalancare gli occhi” con risultati immediati e duraturi. Questa nuova tecnologia associa la Black Bee Repair Technology™, segreto del successo di Abeille Royale, all’effetto lifting di due polimeri tensori di origine naturale e un esclusivo complesso anti-fatica.

Sviluppata sulla base degli ultimi progressi nel campo delle neuroscienze, la Black Bee Repair Technology™ agisce sulle cellule cutanee e nervose danneggiate dallo stress e dai fattori ambientali, sfruttando tutto il potenziale dei migliori prodotti provenienti dalle api selezionati dalla Ricerca Guerlain: il miele puro dell’isola di Ouessant. Per ampliare lo sguardo, invece, la Ricerca Guerlain si affida alle insuperabili prestazioni di due polimeri tensori di origine naturale che, creando una rete astringente estremamente flessibile, sollevano e rassodano la pelle, andando ad aprire gli occhi dalle ciglia alle sopracciglia senza irrigidirli. L’effetto lifting è immediato e le palpebre risultano subito più levigate.

Per potenziare l’efficacia di questa speciale formula, realizzata con il 94% di ingredienti di origine naturale, Guerlain ha creato l’innovativo applicatore Gold Drop che rilascia la dose di siero strettamente necessaria ed esercita sulla pelle un massaggio rassodante e rivitalizzante a 360° donando uno spettacolare effetto sguardo aperto. Con la sua preziosa punta in metallo dorato a forma di perla, il nuovo applicatore ibrido Gold Drop rilascia la dose perfetta di siero per ogni applicazione, coccolando, al tempo stesso, la pelle con un esclusivo massaggio tonificante e ravvivante. L’effetto tensore è accompagnato da una piacevole sensazione di freschezza e rende la pelle più forte e tonica applicazione dopo applicazione, riducendo al minimo l’affaticamento, il gonfiore e le occhiaie. Le palpebre sono subito più uniformi, lo sguardo più aperto e radioso. La texture leggera e ultra-penetrante, inoltre, permette di applicare successivamente altri prodotti di skin care senza creare spessore o appiccicare.

www.guerlain.com

correlati

Collezione P/E 2021 Schneiders Salzburg

Tradizione, qualità, artigianato, affidabilità, sostenibilità, responsabilità sociale, attenzione ai dettagli e coraggio di innovare. Da oltre 75 anni Schneiders Salzburg investe in uno stile desiderabile,...

Con ISDIN SI-NAILS le unghie ritrovano nuova vita

La soluzione ideale è ISDIN SI-NAILS, grande innovazione nata dalla ricerca ISDIN, da 45 anni leader in dermocosmetica: un rinforzante appositamente studiato per proteggere e...

La nuova Radiance Essence in Lotion di Guerlain

Un trattamento intensivo che stimola il rinnovamento cellulare e corregge le imperfezioni della pelle, levigandola e idratandola. Il suo nome è: Orchidée Impériale The Radiance...

Dalla natura, il nuovo hand care di Acca Kappa che nutre e protegge

Le mani, mai come oggi, meritano attenzione. L’abbiamo imparato, lavarsi frequentemente le mani almeno per 20-40 secondi è una nuova buona abitudine che ci...