Falper presenta Butler: nuovo mobile guardaroba bagno

Disegnata da Andrea Federici, Butler si configura come il primo mobile guardaroba componibile pensato appositamente per l’ambiente bagno.

Pubblicità
Pubblicità

La collezione di mobili contenitori a parete Butler disegnata da Andrea Federici si inserisce all’interno della filosofia del “Lifestyle Bathroom” definita da Falper. L’idea del bagno come una sorta di prolungamento immaginario dell’ambiente living: uno spazio fluido, una sintesi armoniosa di funzionalità ed estetica.

Il nuovo sistema si compone di colonne configurabili con mensole, cassetti interni e porta abiti. Pensato per riporre gli oggetti più preziosi e avere tutto a portata di mano – da qui il nome che rimanda alla funzione del maggiordomo – Butler è impreziosito da dettagli particolarmente curati: elementi realizzati in alluminio, vetro, in legno massello di noce o rovere e nelle finiture laccate opache e lucide proposte a catalogo.

La collezione si concretizza come un sistema configurabile in diverse composizioni e dimensioni. Disponibile in due differenti profondità, 20 e 35 cm, viene completato da molteplici optional e accessori di pregio come l’illuminazione interna led, utile anche come luce di cortesia, e gli accessori dei cassetti. Le linee essenziali e squadrate del disegno esaltano la selezione di materiali raffinati e lavorazioni artigianali di precisione. In linea con il dna dell’azienda, Butler sintetizza un design all’avanguardia, supportato da un solido know-how tecnologico e manuale e da una continua ricerca estetica e formale.

La nuova collezione Butler è stata pensata da Falper per ampliare la linea Black, dedicata ai clienti più esigenti con manufatti unici, grazie anche alle ampie possibilità di optional e personalizzazioni.

correlati

Pubblicità