Magistra, il nuovo modello di ARAN Cucine

Pubblicità
Pubblicità

Tra i punti di forza di ARAN Cucine è la capacità produttiva tutta Made in Italy e l’attenta e ampia scelta di materiali: dai laminati alle essenze, passando per vetro, melaminici e legni provenienti da foreste certificate. Una gamma tanto vasta consente di soddisfare tutte le necessità, e gioca un ruolo fondamentale anche nelle scelte progettuali. Proprio il legno massello, infatti, diventa protagonista della cucina Magistra, un modello che coniuga tradizione e gusto contemporaneo anche grazie alla scelta di questo materiale.

Mixando moduli ed elementi diversi, le composizioni possibili sono tante e sempre personalizzabili. Fil rouge di ogni configurazione resta però l’anta con telaio in legno massello e inserti che richiamano lo stile tipico delle cucine di una volta, non per questo démodé. Ed è qui che entra in gioco l’ampia scelta di finiture offerta da ARAN Cucine: il frassino laccato bianco e l’introduzione di moduli a giorno trasformano una cucina potenzialmente classica in una originale espressione di stile contemporaneo. Ne risulta dunque una composizione lineare, che snoda lungo una parete tutto ciò che è necessario e

funzionale: le colonne per gli elettrodomestici, la zona cottura e lavaggio, le basi, i pensili e una libreria, ideale per personalizzare la cucina. Il suo colore, abbinato a quello degli zoccoli grigi, conferisce un’ulteriore nota contemporanea. Ancora, lo spazio contenitivo è aumentato dal mobile living, perfettamente coordinato. Basi sospese, mensole e vani a giorno, e infine pensili con anta in vetro, completano così l’arredamento di un ambiente stilisticamente coerente. Con MagistraARAN Cucine dimostra che anche il legno massello e una lavorazione dell’anta più tradizionale possono vestire abiti contemporanei, offrendo così una soluzione qualitativamente elevata e stilisticamente accattivante.

- Pubblicità -

www.arancucine.it

Pubblicità