Le Olimpiadi si tingono di oro con le lenti Kato di Oakley

Pubblicità
Pubblicità

Oakley Kato con lenti Prizm 24K farà il suo debutto al più importante evento sportivo al mondo: i Giochi Olimpici. I finalisti del Team Oakley indosseranno Oakley Kato con lenti Prizm 24K per sfoderare i loro superpoteri e conquistare l’agognata medaglia d’oro. Il design esclusivo segue i contorni del viso, assicurando un’aderenza impeccabile e performance finora inarrivabili.

Dotato di una struttura avvolgente inedita, nata da un processo produttivo all’avanguardia, si caratterizza per un’architettura frameless, un innovativo sistema di inclinazione delle lenti e alette multiple, tutte qualità che gli consentono di adattarsi al meglio a ogni tipo di viso.

Insieme alla tecnologia delle lenti Prizm, Oakley Kato offre agli atleti una copertura ottimizzata e un campo visivo più ampio. Le lenti, studiate per ottimizzare colori e contrasti, si traducono in una visione più ricca di dettagli. In Oakley Kato trova applicazione l’ultima novità di Oakley in campo ottico, PhysioMorphic Geometry. Ispirata all’esperienza umana e alle leggi della natura, questa tecnologia prende spunto dalle precedenti innovazioni Oakley per dare vita a occhiali progettati e sviluppati all’insegna della libertà da ogni forma di vincolo. Il risultato è un design frameless che riproduce le proprietà strutturali di una normale montatura, con lenti estremamente avvolgenti e aderenti e la giusta rigidità nei punti strategici.

- Pubblicità -

www.oakley.com

correlati

Pubblicità