Barocco&Neobarocco: artisti, designer e aziende insieme nella scenografica Ragusa

In copertina: Lampada a sospensione MOON di Davide Groppi

Pubblicità
Pubblicità

Barocco&Neobarocco è l’edizione zero di un “design festival” che ha l’obiettivo di far dialogare cultura del progetto e cultura di impresa sulle espressioni del design “neobarocco”. Una tre giorni di confronto, ricca di incontri ed eventi, con installazioni artistiche distribuite in diverse e prestigiose location della scenografica città barocca di Ragusa, fulcro della rinascita settecentesca del Val di Noto.

Uno dei principali siti artistici che ospiteranno le installazioni sarà Palazzo Cosentini, tipico esempio di barocco siciliano del ‘700. Qui saranno esposte le creazioni dei designer, tra cui figurano Roberto Semprini, Elena Salmistraro e Stella Orlandino.

I DESIGNER A PALAZZO COSENTINI

Roberto Semprini, ideatore e Direttore Artistico del Festival, proporrà la nuova collezione di carte da parati artistiche Neo-Baroque disegnata per Zambaiti Parati. Insieme alla collezione di tavolini in marmo Aragona e Macramè, realizzati per la stat-up Kimano, brand che nasce dall’esperienza decennale di Ducale Marmi. Da questo know-hown nasce anche Oru, lampada da parete in marmo dalle linee pure e dalle cromie fortemente evocative disegnata dalla designer Stella Orlandino.

Sempre nella meravigliosa location di Palazzo Cosentini la designer milanese Elena Salmistraro esporrà la collezione di tavolini da caffè Maniace e Calafato disegnati per la storica Azienda siciliana Lithea.

PALAZZO DELLA CANCELLERIA

Nella suggestiva location del Palazzo della Cancelleria, sito UNESCO di Ragusa, saranno invece esposte le lampade a sospensione Moon di Davide Groppi, nate dall’idea di portare la luna in casa. Qui sarà inserita la nota “Giraffe in love”, nata dalla collaborazione tra il Designer/Artista Marcantonio e l’Azienda milanese Qeeboo, nella versione di lampada da terra.

Pubblicità