Renewal Peel Serum by Miamo

Pubblicità
Pubblicità

Rinnova la pelle, esercita un’azione rigenerante anti-età ed è ideale per tutti i tipi di pelle, comprese quelle più delicate: è Renewal Peel Serum, il siero peeling firmato Miamo. Lanciato solo nell’autunno 2020, il prodotto ha acquisito in pochi mesi un successo eccezionale ed è oggi leader di mercato a fatturato nel segmento esfolianti viso. 

L’approccio scientifico distintivo di Miamo, la formulazione esclusiva naturale al 57% a base di acidi di nuova generazione, la spiccata azione idratante e anti-età, la texture in gel fresca e confortevole e il packaging che rispetta l’ambiente, sono solo alcuni tra i più importanti motivi del suo successo. Con Renewal Peel Serum, Miamo si concentra sull’esfoliazione come step principale di un trattamento anti-aging funzionale: promuovendo il turnover cellulare, l’azione esfoliante permette di eliminare le cellule morte dello strato superficiale, mettendo la cute nelle condizioni ideali per rispondere ai trattamenti successivi. Non è fotosensibilizzante e può essere utilizzato anche durante l’esposizione solare.

I protagonisti di questa formulazione innovativa sono quattro:

  • L’Acido mandelicoè un alpha-idrossiacido (AHA) che si estrae dalle mandorle amare. A differenza di altri AHA comunemente utilizzati, l’acido mandelico non è fotosensibilizzante e per questo motivo si dimostra un ingrediente ideale per pelli delicate. La sua azione stimola il turnover cellulare e ha un effetto astringente sui pori, favorendo il processo di sebonormalizzazione della cute. Inoltre, le sue caratteristiche molecolari gli permettono di aumentare la sintesi di collagene per un marcato effetto anti-età;
  • Anche l’Acido fiticoha origine vegetale. Fondamentale per intervenire su uno degli inestetismi più tipici dell’invecchiamento, la formazione di macchie cutanee, è in grado di ridurne la formazione e di schiarire quelle già comparse attraverso un duplice meccanismo: da un lato inibisce la sintesi di melanina grazie alla sua azione chelante del rame (Cu), cofattore per l’attività della tirosinasi, e dall’altro schiarisce le macchie già esistenti grazie alla sua importante azione esfoliante.
  • L’Acido lattobionicoè un AHA di nuova generazione, cioè un poli-idrossiacido (PHA). Questo nuovo tipo di acido è ben tollerato anche in caso di rosacea o di dermatite atopica, permettendo l’utilizzo delle formulazioni che lo contengono anche su pelli estremamente delicate. Agisce a 360°: vanta, infatti, un effetto anti-aging, schiarente, antiossidante e foto protettivo, perché in grado di bloccare gli enzimi che distruggono le proteine strutturali cutanee come collagene, elastina e acido ialuronico;
  • Il secondo PHA è ilGluconolattone: grazie alla forma particolare della sua molecola, in grado di mascherare il gruppo acido, evita la sensibilizzazione della pelle, rivelando al contempo il proprio potenziale anti-età, idratante, antiossidante e protettivo verso i danni da photo-aging.

La routine di Renewal Peel Serum si esplica in 8 settimane di trattamento intensivo. Il siero si presenta già frazionato in 8 tubetti: per sprigionare al massimo il potenziale della sua formula, si consiglia di utilizzare un tubetto a settimana, applicando il prodotto sul viso a sere alterne per tre giorni, e poi dare alla cute il tempo di riposare per i due giorni successivi. Lasciare il prodotto in posa da 5 a 10 minuti, poi risciacquare con acqua fredda. 

- Pubblicità -

Il risultato regala un effetto anti-età a 360° che rende la pelle più luminosa e idratata, migliorando la compattezza cutanea e intervenendo sugli inestetismi principali, come pori dilatati e macchie cutanee. Il risultato è una pelle rinnovata, uniforme e compatta, nuovamente giovane. La sua texture in gel, fresca e confortevoleè una coccola di salute per la pelle.

 

miamo.com

Pubblicità