Gorgona, cucina a isola in pietra e marmo

Pubblicità
- pubblicità -

Suggestiva, scultorea ma sorprendentemente leggera, funzionale. Gorgona, il cui nome deriva dalla più piccola isola dell’Arcipelago Toscano, è la nuova affascinante cucina a isola in pietra e marmo di Grassi Pietre.

- Pubblicità -
 

Gorgona si distingue per il rigore formale di ogni elemento e per il sapiente accostamento di materiali puri e naturalmente decorativi: top e rivestimento in Arabescato Corchia e ante in pietra alleggerita in Pietra di Vicenza nella sua declinazione Grigio Alpi. La lavorazione dei materiali e le loro finiture costituiscono il valore aggiunto di questa cucina dove l’apparente semplicità formale è esaltata dall’estrema cura del dettaglio.

Conviviale e caldo per eccellenza, l’ampio monoblocco di Gorgona offre una grande superficie di lavoro che può essere attrezzata a piacere inserendo lavello, fuochi ed elettrodomestici, mentre lo spazio sottostante è adibito a dispensa a scomparsa.

- Pubblicità -

Grassi Pietre Gorgona

Gorgona è una soluzione dal design versatile e customizzabile al massimo in funzione delle misure dell’ambiente e delle finiture del resto della casa, per formare così una perfetta liason tra cucina e living che diventano un raffinato tutt’uno.

Gorgona fa parte di una nuova ampia collezione di elementi per la casa: bagno, living, pavimenti e rivestimenti firmati dallo studio Debiasi Sandri dove l’elemento protagonista è la Pietra di Vicenza di Grassi Pietre che con queste nuove linee amplia ulteriormente la sua offerta di prodotto e servizio.

Grassi Pietre

Grassi Pietre dal 1850 si dedica all’estrazione e alla lavorazione della Pietra di Vicenza da cave proprie nei Colli Berici (VI). Grazie alla secolare esperienza, l’azienda esegue lavorazioni su ogni tipologia di marmi e pietre, operando come stone contractor all’interno di progetti complessi che prevedono l’uso di diversi tipi di materiali e rappresentando di fatto un eccellente interlocutore per architetti e progettisti. In ottica di rispetto della materia prima l’azienda propone anche Pietranova, un agglomerato di cemento e scarti di Pietra di Vicenza che oltre ad una resa tecnico-estetica notevole permette un parziale riciclo degli scarti della lavorazione principale e un recupero degli scarti di cava che altrimenti non avrebbero alcun utilizzo.

- Pubblicità -
Pubblicità