Ouverture – una certa idea di luce al Fuorisalone 2022

Pubblicità
- pubblicità -
 

Quick Lighting debutta alla MDW 2022 con l’istallazione “Ouverture – una certa idea di luce” nel suggestivo contesto di una residenza storica milanese con giardino a Brera. Il concept, firmato Parisotto+Formenton Architetti, nasce dalla volontà di esprimere un’idea di luce contemporanea declinando l’esperienza in due momenti, partendo dall’esterno per giungere agli spazi interni.

Nel giardino

- Pubblicità -

Una promenade tra le fronde, luci e natura che si fa preludio della vision Quick Lighting: affiancare il progettista per dare vita alla sua personalissima idea di luce che diventa dialogo, progetto e soluzione. Il giardino è popolato di cespugli frondosi, selvaggi e scompigliati come la natura spontanea sulle dune in riva al mare. Un percorso sinuoso e libero attraversa lo spazio en plein air caratterizzato da aree relax e morbide luci. Il rumore del mare calmo e della brezza estiva accompagnano il visitatore in quella che sarà un’oasi nel cuore della grande città.

Scoperta e Meditazione

La facciata del palazzo è caratterizzata al piano terra da un bow window che si proietta verso il giardino come una lanterna accesa, mentre le finestre si accendono come un faro che illumina la notte dal promontorio. Varcando la soglia della sala della scoperta, all’interno, un display museale racconta la luce secondo Quick: un’eccellenza produttiva unica che fa coesistere, all’interno delle sue mura, non solo la ricerca dei materiali e design concept, ma anche la progettazione, sviluppo, ingegnerizzazione, test, e infine messa in produzione. Il percorso indoor si conclude con una sosta nella sala della meditazione, un momento di pausa dalle frenetiche giornate milanesi, dove la luce diventa suggestione e poesia.

L’esperienza di Ouverture si pone l’obiettivo di calare i visitatori in una dimensione di connessione e stupore alla scoperta della filosofia Quick Lighting.

- Pubblicità -
Pubblicità