Lenti da vista: come scegliere quelle giuste

Foto di Ksenia Chernaya: https://www.pexels.com/it-it/foto/donna-ufficio-lente-bicchieri-5752263/

Pubblicità
- pubblicità -

Le lenti da vista aiutano a migliorare la visione e a proteggere gli occhi da raggi solari, riverberi e luce blu; la scelta degli occhiali da vista non può dunque limitarsi a una valutazione estetica della montatura, ma deve tenere conto della funzionalità delle lenti, senza trascurarne la qualità.

- Pubblicità -

L’evoluzione della ricerca ha permesso di fare enormi passi in avanti anche in questo campo, mettendo a disposizione di chi ha problemi alla vista lenti sempre più evolute e in grado di soddisfare le esigenze più disparate. Per farsi un’idea della grande varietà di lenti da vista disponibili sul mercato e delle numerose funzioni che possono svolgere a favore dei nostri occhi, è consigliabile consultare direttamente i siti dei produttori specializzati di lenti da vista, come quello del noto brand https://www.essiloritalia.it/.

La vasta offerta di lenti può generare un po’ di confusione, soprattutto in chi non ha molta esperienza in questo ambito e magari non conosce la differenza tra lenti monofocali e progressive, oppure si trova spaesato di fronte a termini come fotocromatico e polarizzato. Di seguito vi forniremo tutte le informazioni di cui avete bisogno per orientarvi nella scelta delle lenti da vista più adatte a voi.

Lenti da vita monofocali e progressive: di quali ho bisogno?

Il primo aspetto da valutare quando si deve acquistare un paio di occhiali per correggere i difetti visivi riguarda la tipologia delle lenti, le quali possono essere monofocali o progressive.

- Pubblicità -

Le prime, dotate di un solo fuoco, permettono di correggere difetti visivi semplici che riguardano o la visione a distanza o quella da vicino; questo tipo di lenti è ideale per chi ha problemi di miopia e astigmatismo, due difetti che possono essere corretti insieme, oppure di presbiopia. Attenzione però: se si soffre al contempo di miopia e di presbiopia, scegliendo le lenti monofocali si dovranno acquistare due paia di occhiali da vista.

- Pubblicità -

Per ovviare a questo inconveniente, è possibile ricorrere alle lenti progressive, le quali permettono di correggere sia la visione da lontano che quella da vicino, fornendo ai nostri occhi un adattamento istantaneo a qualsiasi contesto visivo.

Quando scegliere le lenti fotocromatiche

Le lenti da vista fotocromatiche offrono ai nostri occhi una protezione ideale dai raggi solari diretti e dal riverbero grazie al particolare trattamento a cui sono sottoposte. Grazie ai sali di alogenuro d’argento aggiunti alla preparazione del vetro, le lenti diventeranno più scure in presenza di luce solare e si schiariranno quando ci si troverà in ambienti chiusi oppure al buio. Questa caratteristica, oltre a offrire una protezione totale dai raggi UV, garantisce una visione nitida in ogni momento della giornata ed evita di dover sostituire ogni momento gli occhiali.

A cosa servono le lenti polarizzate

Le lenti polarizzate sono molto utili in caso di forti riverberi in quanto, respingendo una parte dei raggi solari, evitano l’abbagliamento e garantiscono una visione ottimale. Questo tipo di lente è molto utile quando si è alla guida di un veicolo oppure quando si praticano sport sulla neve o in prossimità di corsi d’acqua, ossia in tutti quei contesti in cui i riverberi luminosi possono causare abbagliamento e danneggiare gli occhi privi di adeguata protezione.

- Pubblicità -
Pubblicità