Gli aperitivi estivi, tante soluzioni per apparecchiare con gusto

In copertina: Foto di Michelle Leman: https://www.pexels.com/it-it/foto/panchina-rosso-donna-alcol-6766001/

Pubblicità
- pubblicità -

L’aperitivo è l’occasione conviviale perfetta per incontrare gli amici e i parenti, durante le serate estive. Dopo una lunga ed estenuante giornata passata al lavoro, con i bimbi, in spiaggia sotto il sole, la sera porta con sé una proposta d’intrattenimento golosa, fra stuzzichini, cocktail e bibite fresche.

- Pubblicità -

Per preparare un signor aperitivo non è necessario spadellare tutto il giorno, restando bloccati ai fornelli. L’aperitivo è un appuntamento informale, in grado d’incontrare tutti i gusti. Si possono preparare cocktail famosi, o drink di tendenza, con estrema facilità, abbinando Martini, Prosecco, gin, Campari, oppure sfruttare le potenzialità della frutta, delle verdure e delle spezie, per soluzioni assolutamente analcoliche, divertendosi a mixare gli ingredienti.

Quanto agli snack, con cui servire le bevande, è possibile sfruttare gli acquisti in panetteria con soluzioni già pronte, vol-au-vent, deliziose focacce salate, da tagliare a piccoli riquadri. Chi ama preparare da sé l’aperitivo può servire in tavola le classiche bruschette, che piacciono a grandi e piccini, le pizzette, e poi ancora sfogliatine, frittelle di verdure, supplì e insalate di riso, piccole porzioni di salmone e gamberi, muffin alla frutta e tanto altro ancora.

Come apparecchiare per l’aperitivo

- Pubblicità -

Una volta scelto e predisposto il menù non resta che allestire un angolo del terrazzo, del giardino, o l’area casalinga interna prescelta. Se volete attirare l’attenzione puntate su soluzioni sceniche ad effetto, a partire dalla scelta di bicchieri particolari, a cui riservare una zona specifica. Importante poter contare su diversi tavolini, o basi di appoggio, da allestire secondo il proprio gusto con tovaglie divertenti e colorate, oppure puntando sull’eleganza indiscussa dei toni neutri.

- Pubblicità -

Le bibite devono essere sempre rigorosamente fresche, per cui considerate di collocare opportunamente secchielli contenenti il ghiaccio, da raggiungere facilmente da tutti gli angoli dell’ambiente allestito per l’aperitivo.

Gli stuzzichini possono essere disposti in comodi piatti di portata e, se considerate mini porzioni monodose, valutate di servirle in simpatici contenitori come i cucchiai in ceramica o in allegre ciotoline dal sapore esotico.

Se nel menù ci sono anche affettati e formaggi, la scelta ottimale per servirli è quella dei taglieri di legno dalla linea classica, o colorati e di design.

Per un aperitivo informale valutate di collocare le posate soltanto nei vassoi di portata, consentendo agli invitati di poter mangiare con facilità, e liberamente, senza dover usare per forza forchetta e coltello. Immancabili le posate se avete scelto di portare in tavola anche mini porzioni di carne o pesce, sistematele in più punti, per essere sempre a disposizione degli invitati insieme ai tovagliolini.

È un errore riempire troppo lo spazio dove servire l’aperitivo, perché gli invitati devono essere liberi di muoversi.  Non si può sottovalutare di abbellire con gusto utilizzando oggetti di design dai sottobicchieri ai portatovaglioli, ai centrotavola.

 Utilizzare gli addobbi, con cui abbellire la zona, può essere un’ottima idea, ma senza eccedere perché, oltre a strafare, possono essere un impiccio, e rendere difficile raggiungere bevande e snack.

Immancabile la musica di sottofondo, per rallegrare l’ambiente ma da sentirsi rigorosamente a basso volume, per non essere troppo invadente e impedire alle persone di dialogare piacevolmente.

- Pubblicità -
Pubblicità