Villa Rossi: G Studio firma il restauro della villa a Ivrea, patrimonio Unesco moderno

Tra storia e innovazione. Restauro e retrofit energetico di Villa Rossi, edificio anni sessanta patrimonio Unesco a Ivrea

Pubblicità

A Ivrea Villa Rossi, parte degli edifici della città industriale moderna olivettiana, oggi Patrimonio dell’Umanità Unesco, è stata restaurata dallo studio di architettura torinese G Studio, con un intervento che coniuga perfettamente la conservazione dell’autenticità materiale con l’adattamento alle esigenze contemporanee in termini di spazio e sostenibilità energetica.

Villa Rossi a Ivrea è una delle quattro ville commissionate nel 1959 da dirigenti dell’Olivetti all’Ufficio Consulenza Case Dipendenti (Uccd), costruite tra il 1960 e il 1961. Situata sulle colline di Banchette, Villa Rossi è parte dell’audace visione di Adriano Olivetti per una città industriale moderna. Nel 2018 è stata inclusa nella buffer zone del patrimonio dell’umanità Unesco di “Ivrea Città industriale del XX Secolo.

L’architetto Enrico Giacopelli di G Studio ha guidato il restauro di Villa Rossi con l’obiettivo di preservare le sue caratteristiche originali e migliorarne l’efficienza energetica. Villa Rossi rappresenta un’eccezione nelle realizzazioni dell’Uccd, con uno stile architettonico innovativo che include tetti piani, logge, frangisole e rivestimenti in grès di varie dimensioni e tonalità.

Villa Rossi prima del restauro

Il progetto di restauro si è concentrato sulle facciate, i frangisole, le parti metalliche e il muro di cinta. Le facciate in grès sono state restaurate, e i componenti in terracotta smaltata danneggiati sono stati ripristinati. Gli interni sono stati adeguati alle esigenze contemporanee, con attenzione al mantenimento degli arredi originali.

Il progetto ha anche affrontato il miglioramento energetico, portando Villa Rossi alla classe B con interventi come l’isolamento con sughero e la correzione dei ponti termici. Gli infissi originali sono stati restaurati, e la copertura è stata rinnovata per migliorare l’efficienza termica.

Villa Rossi prima il restauro

Questo progetto è un modello di successo nel campo del restauro e dell’adattamento sostenibile degli edifici del novecento, con implicazioni significative per la conservazione del patrimonio architettonico.

L’approccio integrato di Enrico Giacopelli apre la strada a una sensibilizzazione e responsabilizzazione della committenza nella conservazione attiva del patrimonio moderno di Ivrea. 

- Pubblicità -
Pubblicità