H. Moser & Cie. unisce il sole e la luna

Sulla scia del successo riscosso dal suo calendario perpetuo, il più leggibile e ingegnoso sul mercato, H. Moser & Cie. ha voluto esplorare ulteriormente questa complicazione e aggiungere un altro calendario alla sua collezione. In collaborazione con il suo partner, Agenhor SA, H. Moser & Cie. ha sviluppato l’Endeavour Chinese Calendar Limited Edition, prodotto in 100 esemplari. Questo segnatempo è una vera e propria prodezza tecnica che riunisce il calendario lunisolare cinese e il calendario gregoriano solo solare e mostra i 12 segni dello zodiaco cinese insieme alle fasi lunari, il tutto senza richiedere alcuna correzione per 12 anni. Simboleggia anche l’unione di due culture e di due metodi di misura diversi e la loro coesistenza armoniosa.

L’orologio unisce il sole e la luna, combinando e sincronizzando gli elementi del calendario solare e di quello lunare, calcolati separatamente. Lo fa con un’estetica elegante e minimalista che ne facilita la lettura l’utilizzo.

L’uomo ha sempre sentito il bisogno di misurare il tempo e di diventarne padrone. A tal fine, ha utilizzato i corpi celesti per determinare cicli e calendari basati sul sole, sulla luna o su entrambi. Mentre il calendario gregoriano è esclusivamente solare, il calendario cinese è principalmente lunare, in quanto segue i cicli della luna, ma tiene conto allo stesso tempo del sole, il che lo rende più complicato. Si tratta quindi di un calendario lunisolare. Ricco di simbolismi culturali e tradizionali, affonda le sue radici nell’osservazione della natura di migliaia di anni fa. Si tratta di un sistema di calcolo del tempo complesso e antico.

Con L’Endeavour Chinese Calendar Limited Edition è una vera e propria prodezza tecnica, che mostra i mesi e i giorni del calendario cinese, i giorni del calendario gregoriano, le fasi lunari e i segni zodiacali associati a ciascun anno cinese. Poiché il calendario lunare si basa sui cicli della luna, i mesi cinesi hanno 29 o 30 giorni, in accordo con le fasi della luna, che impiega 29,53 giorni per orbitare intorno alla Terra.

Ci sono 12 mesi lunari, il che significa che un anno lunare dura in media 354,36 giorni, quindi 10,88 giorni in meno rispetto a un anno solare, che dura 365,25 giorni. In un calendario esclusivamente lunare, i mesi si spostano rispetto alle stagioni, ogni mese inizia infatti circa 11 giorni prima ad ogni nuovo anno solare. Al fine di evitare un’eccessiva discrepanza con l’anno solare, i calendari lunisolari prevedono un 13° mese ogni due o tre anni. Questi mesi sono detti “embolismici” e vengono aggiunti per mantenere gli anni lunari allineati con le quattro stagioni.

Anche l’Endeavour Chinese Calendar Limited Edition indica questo mese in più. Poiché nel calendario cinese non esistono cicli ripetuti, è meccanicamente impossibile produrre un calendario cinese perpetuo. H. Moser & Cie. e Agenhor SA hanno quindi affrontato una sfida importante scegliendo di realizzare un segnatempo in grado di indicare con precisione tutte le informazioni del calendario lunisolare per periodi di 12 anni senza alcuna correzione. Mentre gli altri calendari cinesi presenti sul mercato richiedono almeno 70 correzioni manuali su un periodo duodecimale, questo è il primo movimento a funzionare per lo stesso lasso di tempo senza interventi esterni.

Il quadrante blu notte fumé, che crea un raffinato contrasto con l’oro rosso della cassa dell’Endeavour, reca il logo H. Moser & Cie in lacca trasparente, come una firma segreta. Presenta finestrelle a forma di mezzaluna, una che indica i mesi lunisolari cinesi, sul lato sinistro, e l’altra che visualizza contemporaneamente i giorni lunisolari cinesi e le fasi lunari sul lato destro. Due lancette retrograde con punte arrotondate percorrono queste finestrelle e tornano al punto di partenza una volta terminato il loro percorso. A ore 12, due finestrelle indicano l’anno lunisolare cinese e l’animale dello zodiaco associato, nonché il numero del mese embolismico quando l’anno è di 13 mesi. In un anno standard di 12 mesi, la finestrella corrispondente rimarrà nera.