Pausa di relax e ben essere all’Aqualux Hotel Spa Suite & Terme

Pubblicità

Per chi ama viaggiare senza perdere di vista l’attenzione al proprio ben essere e sempre nel rispetto per la natura, Aqualux Hotel Spa Suite & Terme di Bardolino è davvero la destinazione ideale. Varcare la soglia di questo splendido design hotel dall’anima green, immerso in uno dei borghi più suggestivi del Lago di Garda, equivale non solo a diventare protagonisti di una vera e propria esperienza fatta di accoglienza, suggestioni ed emozioni in una cornice raffinata ma capace di far sentire gli ospiti come a casa, ma rappresenta anche la possibilità di adottare uno stile di vita rispettoso della natura.

Aqualux ha concretizzato questa filosofia attraverso un’ampia gamma di scelte consapevoli partendo dai materiali bio-compatibili utilizzati per la sua costruzione – il legno costituisce al 100% l’ossatura dell’hotel -, fino all’impiego di energie rinnovabili e software gestionali che controllano il risparmio energetico idrico e l’insonorizzazione naturale certificata. Cascate di piante disegnano il perimetro della struttura e giardini pensili ne ricoprono il tetto facendo sentire l’ospite parte di un vero e proprio eco-sistema che infonde immediatamente tranquillità.

Le 125 camere – di cui 18 suite – dallo stile moderno ed essenziale, sfruttano i principi dettati dall’eco climatizzazione per la veicolazione dell’energia naturale senza utilizzo di radiatori e condizionatori. Davvero particolare l’esperienza offerta dalle due nuovissime Prestige Round Suite dal design contemporaneo e dall’atmosfera soffusa; i colori sono tenui e qua e là spicca un tocco di verde così da rendere l’ambiente un tutt’uno con la rigogliosa corte interna. Un ampio ed elegante living conduce nella camera con l’originale letto rotondo e vasca Jacuzzi, una vera e propria oasi di relax.

Non si può raccontare Aqualux senza descrivere l’AquaExperience, una realtà unica e impareggiabile con otto piscine termali, interne ed esterne, percorsi di acqua corrente, una vasca salina, piacevolissimi idromassaggi e aero massaggi che rendono l’acqua l’elemento protagonista incontrastato di tutta la struttura che coccola gli ospiti circondandoli di una calma avvolgente e rilassante.

Si può così godere di tutti i benefici dell’acqua termale che scaturisce da una profondità di oltre 300 metri, è ricca di calcio, magnesio e bicarbonati: è un vero toccasana per la pelle e inoltre dona una generale sensazione di ben essere a tutto l’organismo.

A completare l’incanto ecco i 1000 mq dell’AquaSPA & Wellness uno spazio dedicato alla bellezza con cabine per trattamenti, saune, bagni a vapore, una fontana di ghiaccio, un calidarium e un solarium, una Private SPA e un’area riservata esclusivamente alle donne con sauna divano e bagno al vapore.

Imperdibili i rituali termali che rappresentano una vera e propria esperienza sensoriale come l’esclusivo Royal AquaSpa Ritual dall’effetto rigenerante e anti-aging globale: si inizia con uno scrub corpo a base di Sali del Mar Morto e oli vegetali. Si passa poi nella vasca idromassaggio con cromoterapia dove oli essenziali di limoni e arance dolci del Garda rigenerano la pelle apportandole una profonda nutrizione e anche l’olio tiepido utilizzato per il massaggio rivitalizzante ha note agrumate. A completare la magia, tante coccole per il viso in un mix di detersione, esfoliazione e delicate manualità.

Per celebrare invece uno degli ingredienti protagonisti di questa stagione, ecco un trattamento viso alla castagna: molto efficace in termini di anti-aging e molto delicato, quindi adatto anche alle pelli più sensibili. Questa coccola golosa stimola la produzione di collagene ed è ideale per chi desidera donare alla pelle un tocco di giovinezza e di luminosità. La prima fase del rituale prevede una delicata detersione seguita da un’esfoliazione, viene poi applicata una maschera a base di polpa di castagna, miele e yogurt. Il massaggio finale migliora la circolazione e la distensione dei muscoli.

Va sottolineato infine che l’impegno di Aqualux in termini di ben essere si concretizza anche nell’offerta food attraverso i piatti preparati secondo i più moderni ed evoluti principi della cucina funzionale per creare una relazione tra cibo e ospite il più possibile corretta in termini psicofisici e favorire una ricarica energetica bilanciata e ottimale. Cibi buoni perché fanno bene, ma anche gustosi, un esempio di come alimentarsi in modo corretto non significhi rinunciare ai piaceri della tavola.

 

 

- Pubblicità -
Pubblicità