Excalibur Dragon Monotourbillon: il design potente di Roger Dubuis

Pubblicità

È l’alba dorata di un nuovo anno lunare e la vena creativa di Roger Dubuis si accende ancora una volta per dare vita a un audace modello con tourbillon ispirato all’anno del Drago conExcalibur Dragon Monotourbillon. Questo leggendario segno zodiacale dal marcato carattere dominante trasforma questo tempo in un’epoca di grande potere. 

Così come si ritiene che il drago sia in grado di dominare i movimenti dell’acqua, Roger Dubuis lascia il proprio senso dell’innovazione libero di fluire e confluire in un design che è l’emblema stesso della libertà. Dall’estetica alla prestazione, l’anima della Maison lascia spazio all’espressività, che prende forma in un segnatempo di straordinaria bellezza. Seguendo questo fluire è possibile scoprire la complessità, l’arte e il simbolismo dell’Hyper Horology™. 

Mentre l’Excalibur Dragon del 2020 delineava le mitiche forme del drago con tratti più realistici, questo nuovo Excalibur Dragon Monotourbillon ha un approccio più astratto. Con il consueto impegno per l’eccellenza, Roger Dubuis ha realizzato il drago con grande maestria, utilizzando 27 singoli elementi in ottone, decorati con smalto nero sui lati e trattati in oro rosa sulla parte superiore lucida. In uno stile autenticamente creativo, gli elementi sono disposti su 25 livelli diversi, dando luogo a una visione tridimensionale ricca di volume e vitalità. 

Excalibur Dragon Monotourbillon

Girando l’orologio, lo stesso drago appare in tutto il suo dinamismo, in questo caso metallizzato sul lato interno del retro della cassa in vetro zaffiro. Perfettamente in armonia con il resto dei dettagli visibili frontalmente, questo straordinario elemento esprime tutta la potenza del drago, da ogni angolazione. 

Mentre il drago domina l’estetica del segnatempo, Roger Dubuis ha abbinato al design l’autorevolezza del calibro RD512SQ monotourbillon. 

Ideato nel 1801 per compensare gli effetti della forza di gravità, il tourbillon resta una delle sfide più complesse del settore. Ancora oggi è un’espressione autentica dell’arte orologiera: solo pochi artigiani specializzati sono in grado di costruirne la complessa gabbia che contiene bilanciere, molla e scappamento. 

E, come sempre, Roger Dubuis si è rapportato a questo noto meccanismo in modo unico, esibendo i suoi esclusivi monotourbillon in un movimento scheletrato. Naturalmente, questo complica ulteriormente il già complesso processo di produzione artigianale e richiede abilità specifiche che la Maison ha dimostrato di padroneggiare in modo sublime. 

Anche il modo in cui Roger Dubuis realizza i movimenti scheletrati è più complicato di tanti altri. A partire dal 2008, la Maison ha reinventato l’arte orologiera, usando la scheletratura come punto di partenza della creazione di ciascun design anziché come punto di arrivo. In questo modo, anche in presenza di complicazioni altamente sofisticate come il tourbillon, i calibri sono visibili in tutta la loro leggerezza e autenticità. 

Excalibur Dragon Monotourbillon

Il riconoscimento ultimo di questo dinamico approccio scheletrato è il Poinçon de Genève, una delle certificazioni più esigenti ed esclusive dell’alta orologeria. Oltre al prestigio storico e all’affidabilità, stabilisce un parametro di riferimento per la manifattura di qualità, in base al quale ogni componente dell’orologio deve essere decorato a mano secondo gli standard più elevati. Nel calibro RD512SQ, questa filosofia di un design unico e impeccabile si concretizza nelle superfici superiori sabbiate e negli angoli sapientemente lucidati. 

Per contrastare le forze che circondano l’orologio, il calibro RD512SQ presenta una gabbia inferiore del tourbillon realizzata in titanio amagnetico, un materiale due volte più leggero dell’acciaio inossidabile. Inoltre, la gabbia superiore del tourbillon è realizzata in cromo-cobalto, anch’esso amagnetico, che riduce il peso del tourbillon del 16%. Ne consegue un calibro più resistente ai campi magnetici e una riserva di carica radicalmente ottimizzata a 72 ore. 

Al polso, la cassa da 42 mm dell’orologio è realizzata in oro rosa e dotata di una robusta flangia in ottone sottoposta a trattamento galvanico in oro rosa e indici con Super-LumiNova™ nero. Il cinturino in pelle di vitello nera lascia piena libertà di espressione allo stile personale grazie al versatile sistema di sgancio rapido che consente di cambiarlo in pochi secondi. 

L’anno del Drago arriva solo una volta ogni 12 anni; si tratta quindi di una rarità, di un momento che merita un segnatempo che ne sia all’altezza. Limitato a 28 esemplaril’Excalibur Dragon Monotourbillon è il tributo di impareggiabile potenza di Roger Dubuis a questa ricorrenza propizia. Propone una visione elaborata e affascinante del possente drago e offre a chi lo indossa il più pregiato esempio di tourbillon moderno. 

Una creazione perfettamente equilibrata dove prestazione e bellezza sono magistralmente unite in una trama indissolubile. 

- Pubblicità -
Pubblicità