New York contro la bufera Jonas, come sono cambiate le consegne a domicilio?

Pubblicità
Pubblicità

Nelle grandi città del mondo, ordinare su internet e vedersi arrivare il cibo a casa è ben più che una semplice moda, inizia a diventare quasi un vizio costante. Trovare tutto a portata di smartphone ci sta rendendo sempre più apatici e poltroni, ma i nostri ordini cambiano a seconda delle condizioni atmosferiche? È la domanda che si è posta la redazione di Forbes durante l’ultima tempesta di neve, che ha successivamente chiesto al sito Seamless – specializzato proprio in consegne a domicilio – di monitorare le richieste degli utenti per un breve periodo di tempo.

472847742Seamless ha tenuto traccia degli ordini dalle 8 del mattino sino alle 20 di sera del 23 gennaio scorso, giorno in cui appunto tuonava prepotente la tempesta Jonas. I dati sono stati messi a confronto con i quattro precedenti sabati, per capire quali elementi sarebbero cambiati. Ebbene, durante la spessa neve di Jonas i newyorchesi sono stati più propensi a ordinare elementi semplici, facili da preparare anche a casa. La richiesta di cioccolata calda è invece aumentata del 376%, ordinarne una tazza era infatti due volte più probabile di una insalata di tonno o di un pezzo di torta. Molto più richieste del solito anche le zuppe, come prevedibile, ma anche elementi di prima necessità per la colazione, uova, waffle, french toast, croissant e muffin.

Del resto almeno un terzo dei ristoranti della catena era chiuso, durante la tempesta, e spesso nelle strade vi era il divieto di transito prima delle 14:30, questo può spiegare l’enorme richiesta di cibi adatti alla colazione. I servizi di consegna a domicilio sono così diventati una vera e propria necessità durante una situazione difficile, sicuramente lo diventeranno sempre più in futuro, basta ricordarsi di lasciare una cospicua mancia ai coraggiosi ragazzi che effettuano le consegne.

correlati

KIN 金, fotografia e kintsugi alla Galleria Expowall

La Galleria Expowall di Milano, ospita dal 20 maggio al 19 giugno, KIN 金. Fotografie di Carola Guainieri | Kintsugi di Anita Cerrato. Un progetto artistico, frutto di tre anni di...

Il Table Bench di Børge Mogensen in versione più piccola

Carl Hansen & Son presenta Table Bench BM0488S, una versione più piccola della famosa panca di Mogensen con il caratteristico sedile intrecciato, dettagli eleganti e l’accurata...

Estée Lauder presenta consulenze virtuali con esperti di bellezza

www.wallpepper.itwww.wallpepper.it estende l’esperienza degli appuntamenti online per permettere alle consumatrici di prenotare una consulenza o una lezione virtuale personalizzata con un esperto di bellezza....

Stampare foto: perché farlo online

Ormai la fotografia digitale è divenuta il principale metodo per ritrarre momenti importanti della vita e conservarne il ricordo. Chiunque, utilizzando un’apposita macchina fotografica...